Sabato 20 Luglio 2019 | 03:10

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 
Il caso
Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari

Fiamme nelle campagne del Materano: distrutti 50 ettari di bosco

 
Inquinamento
Matera, schiuma biancastra nella Gravina

Matera, schiuma biancastra nella Gravina

 
Il caso
Basilicata, un miliardo e 800 milion: ecco il tesoro del petrolio

Basilicata, un miliardo e 800 milioni: ecco il tesoro del petrolio

 
Operazione dei carabinieri
Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

Nova Siri: bazar della droga in un garage e un magazzino, 4 arresti

 

Il Biancorosso

CALCIO MERCATO
Cornacchini aspetta altri rinforziIl Bari va a caccia di difensori

Cornacchini aspetta altri rinforzi
Il Bari va a caccia di difensori

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoAl rione Salinella
Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

Taranto, uccisero pregiudicato sparando tra la gente: 20 anni a 2 fratelli

 
BariSocietà fallì nel 2011
Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

Bancarotta, Riesame restituisce 1mln di euro a imprenditore barese Degennaro

 
PotenzaL'incidente
Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

Teana, travolto da trattore mentre lavorava i campi: morto 77enne

 
LecceL'evento
Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

Otranto, il Faro di Punta Palascìa apre al pubblico

 
MateraIl progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
BrindisiPer un valore di 1000 euro
Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

Da Brindisi al Coin di Lecce per rubare profumi: arrestati tre giovani

 
BatL'istanza
Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

Bat, stop al fumo in spiaggia: via libera della Prefettura

 

i più letti

Tufi lanciati nel vuoto dal ponte di via Commercio

MATERA - Ignoti dopo aver smontato parte di un muretto, forse a furia di calci, quali stralunati epigoni della rupe Tarpea, invece di buttare di sotto le loro peggiori intenzioni, hanno lanciato nel vuoto blocchi di tufo e altro materiale edile strappato alla breccia aperta in un lampo di cretinismo puro. Fortuna che nessuno fosse sotto (Tufi e altro lanciati nel vuoto, foto f. Sassilive)
Tufi lanciati nel vuoto dal ponte di via Commercio
MATERA - Breve viaggio al termine della città dove, complice il caldo d’agosto, la bravata di pochi balordi ha rasentato la follia. Peggio ancora, la tragedia. Il «ponte di ferro», come viene sbrigativamente indicato l’innesto che consente l’ingresso ai rioni Sassi da via Commercio, questa volta è finito sotto i riflettori della cronaca perchè, suo malgrado, è divenuto teatro d’intemperanze e deliri difficili perfino raccontare. È vero, l’intervento «innovativo» eseguito non convince. È stato detto e ripetuto un’infinità di volte. Anzi, si era aggiunto che presto sarebbero state adottate contromisure utili a mitigare il contrasto che tanto ha disturbato la comunità a conclusione dei lavori contestati. Nel frattempo, a valle di qualche timido tentativo di bonifica della zona, dal punto di vista della pulizia, i soliti sconsiderati della notte hanno provato a vedere di nascosto l’effetto che fa (ma loro, quasi sicuramente, non sanno neppure che questo era il ritornello sarcastico di una canzone di Enzo Jannacci, ndr). Dopo aver smontato parte di un muretto, forse a furia di calci, quali stralunati epigoni della rupe Tarpea, invece di buttare di sotto le loro peggiori intenzioni, hanno lanciato nel vuoto blocchi di tufo e altro materiale edile strappato alla breccia aperta in un lampo di cretinismo puro.

Il risultato? Un precipitare del buon senso che ha sortito i suoi effetti anche prima di toccare terra, rovinando altri muretti e tutto quanto si frapponeva sulla traiettoria diretta che, per legge di gravità, è normalmente estranea a menti così contorte. Nella combinazione del caso, nessuno si trovava di sotto mentre procedeva l’enne - simo rituale della distruzione di ciò che è pubblico, che resta comunque tale anche se non incontra il favore dei più. La dea bendata ha intanto vegliato affinchè i danni fossero limitati solo alle cose.

Rimane lo sgomento per un episodio che si commenta da solo, per il livello di barbarie raggiunto tuttavia, al contempo, accende una sinistra luce in fondo ai pensieri di ognuno. S’insinua e conduce a una sorta di male oscuro che pure serpeggia in città. Vogliamo proprio continuare a fare sempre finta di niente? [Pasquale Doria]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie