Martedì 23 Luglio 2019 | 13:47

NEWS DALLA SEZIONE

La decisione
Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

 
Il caso
Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

Ambiente, sopralluogo assessore Basilicata su spiagge del Metapontino

 
Il convegno
Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

Confindustria, Boccia a Matera: «Siamo la seconda manifattura d’Europa»

 
Il progetto
Huwaei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

Huawei sbarca all'Università della Basilicata: in arrivo una sede Academy

 
Heroes Pride
Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

Matera si prepara al suo primo Pride tra attese e polemiche

 
Nel Materano
Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

Ricercato in Kazakistan, polizia lo arresta in vacanza a Policoro

 
dalla Polizia stradale
Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

Sfruttava 5 albanesi irregolari come braccianti: denunciato 61enne nel Materano

 
L'omicidio
Pastore nel Materano, killer condannato a 26 anni di carcere

Pastore ucciso nel Materano, killer condannato a 26 anni

 
Una coppia di 31enni
Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossici della città, compresi minorenni: 2 arresti

Matera, vendevano cocaina ed eroina ai tossicodipendenti della città, compresi minori: 2 arresti

 
I dati
Matera, boom di turisti già nel 2018

Matera, boom di turisti già nel 2018

 

Il Biancorosso

L'INTERVISTA
"Bari, campionato complicatoI tifosi faranno la differenza"

«Bari, campionato complicato. I tifosi faranno la differenza»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDa venditori ambulanti
Taranto, polizia sequestra 70kg di cozze senza certificato: 2 denunce

Taranto, sequestrati 70kg di cozze senza certificato: 2 denunce

 
PotenzaIn frazione Ciccolecchia
Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

Avigliano, si stacca pala eolica: paura nel centro abitato

 
MateraLa decisione
Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

Scanzano Jonico, sindaco bandisce il 5G: «Aspettiamo studi certi»

 
FoggiaSecondo episodio
Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

Lancio di pietre contro braccianti da un'auto in corsa: 3 feriti nel Foggiano

 
BrindisiA brindisi
Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

Dipendenti ditta appaltatrice Cerano senza stipendio da mesi: sindacati protestano

 
LecceRifiuti
Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

Gallipoli, a Baia Verde spazzatura non ritirata: residenti inferociti

 
BatL'impianto
Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

Trani, le acque reflue presto utilizzate in agricoltura

 
BariA Polignano a mare
Meraviglioso Modugno: a Polignano la serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Giordana Angi, Alberto Urso

Meraviglioso Modugno: a Polignano serata evento con Tatangelo, Barbarossa, Angi, Urso

 

i più letti

Matera, sciolto consiglio provinciale

MATERA – “Rammarico” e “auspicio” che le funzioni dell’ente vengano mantenute e consolidate hanno caratterizzato oggi a Matera l’ultima seduta del consiglio provinciale, a conclusione del mandato, e con l’avvio della nuova fase di riorganizzazione che prevede da oggi la nomina a commissario del presidente, Franco Stella, per gestire la fase di transizione
Matera, sciolto consiglio provinciale
MATERA – “Rammarico” e “auspicio” che le funzioni dell’ente vengano mantenute e consolidate hanno caratterizzato oggi a Matera l’ultima seduta del consiglio provinciale, a conclusione del mandato, e con l’avvio della nuova fase di riorganizzazione che prevede da oggi la nomina a commissario del presidente, Franco Stella, per gestire la fase di transizione. “Nonostante le innumerevoli difficoltà e gli ostacoli derivanti da una strategia messa a punto dal Governo centrale volta a depotenziare l’efficacia dell’azione dell’ente, ormai considerato inutile – ha detto Stella – la Provincia è sempre riuscita a rispettare il patto di stabilità grazie alle politiche di razionalizzazione messe in atto e alle convenzioni con istituti bancari per la cessione del credito”. La seduta dell’ultimo consiglio provinciale, aperta da un intervento del presidente dell’assemblea, Aldo Chietera, è servita a fare un bilancio dell’attività svolta nel quinquennio 2009-2014, pur in presenza della crisi economica e di calamità naturali come alluvioni e frane. Il rendiconto di gestione 2013 ha chiuso con un avanzo di amministrazione di 7,9 milioni di euro: sono state 1.600 le delibere di giunta approvate e 472 quelle del Consiglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie