Venerdì 24 Settembre 2021 | 06:18

Il Biancorosso

Serie C
Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

Bari, il portiere Frattali rinnova fino al 2023

 

i più letti

La corsa

Matera, un'onda gialla di atleti all'alba nei Sassi

Tra i partecipanti la ex pallavolista della Pvf Matera Barbara Fontanesi

Matera, un'onda gialla di atleti all'alba nei Sassi

Un’onda gialla animata da atleti "speciali» ha attraversato stamani, alle ore 5.30, con la precisione di un cronometro, le strade del centro di Matera e dei rioni Sassi per la «Run 5.30 Yellow edition», promossa da un gruppo di appassionati (tra i quali la ex pallavolista della Pvf Matera Barbara Fontanesi che ha partecipato all’evento), sponsorizzato dalla Bper, insieme all’assessore comunale allo sport, Giuseppe Tragni, e a Franco Cosmai referente del festival "SportivaMente».

Sono state 150 persone, e tra questi anche alcuni disabili, che hanno partecipato alla corsa partita e conclusasi in piazza Vittorio Veneto, lungo un percorso di cinque chilometri che ha consentito di apprezzare silenzio, scarso traffico, assenza di barriere architettoniche. Ha prevalso l’atmosfera della notte, soprattutto negli antichi rioni di tufo, illuminati dalle stelle e dalle luci dei vicinati che hanno stimolato i «sei sensi». Il sesto era legato alla dimensione plurisensoriale creata dagli effetti e dalle difficoltà di occhialini scuri che simulano le ipovisioni. Al termine della passeggiata festa in piazza al punto di ristoro, con acqua e frutta, selfie, foto per i social e l’impegno ad accrescere le attività di sensibilizzazione nelle scuole e tra le associazioni per l’edizione 2020. La prima edizione della corsa si è svolta il 3 maggio scorso a Sassuolo e Modena per iniziativa del festival «SportivaMente» che unisce eventi e cultura sportiva e di inclusione sociale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzetta Necrologie