Mercoledì 20 Febbraio 2019 | 18:21

NEWS DALLA SEZIONE

Un 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 
Nel Materano
Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

Rubano tubi di rame da ditta, individuati 4 minorenni

 
Dopo la frana
Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

Pomarico, servizio di vigilanza davanti alle scuole

 
Il caso
Matera, truffa da finti broker per 400mila euro: coniugi denunciati

Matera, truffa da finti broker per 400mila euro: coniugi denunciati

 
Il caso
matera bari

Matera, svaligiavano appartamenti: in manette 3 ladri baresi

 
Comune
Da Matera all'Aeroporto con bus navetta: siglato accordo

Da Matera all'Aeroporto di Bari con bus navetta: siglato accordo

 
Nel 2009
Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

Bernalda, tentò di picchiare il sindaco in aula: in manette 71enne

 
Nel Materano
Frana a Pomarico, Governo dà l'ok allo stato d'emergenza

Frana a Pomarico, governo dà l'ok allo stato d'emergenza

 
A Matera
Si ferì alla festa patronale, per il Tribunale non ha diritto a risarcimento

Si ferì alla festa, per il Tribunale niente risarcimento

 
Intimidazione
Scanzano, data alle fiamme azienda di ortofrutta: origine dolosa

Scanzano, incendiata azienda di ortofrutta: origine dolosa

 
Nessun ferito
Raffiche di vento, albero cade su auto a Matera: illesi i passeggeri

Raffiche di vento, albero cade su auto a Matera: illesi i passeggeri

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeDurante il comizio
Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

Bari, la gaffe della leghista Tateo dal palco con Salvini: «Il Pd non aiuta i giovani a prostituirsi»

 
AnalisiL'analisi
Badante di condominio: la creatività dei lucani

Badante di condominio: la creatività dei lucani

 
BatIl caso
Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

Discarica ad Andria, ecco il verbale del «via libera»

 
TarantoDecide il giudice del lavoro
Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

Ex Ilva, ricorso Usb contro ArcelorMittal: udienza rinviata al 19 marzo

 
LecceNel mirino della criminalità
Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

 
BrindisiIl caso
Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

Brindisi, sfiammata del Petrolchimico: nessun superamento dei limiti

 
FoggiaGuerra fra clan
Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

Mafia, agguato per vendicare la morte del boss: un arresto a Foggia

 
MateraUn 21enne materano
Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

Tenta di strozzare madre disabile per avere denaro, arrestato

 

melfi

Grande Punto
grande incognita

Nuovo modello Jeep, ma sulla vecchia linea produttiva resta il silenzio

Grande Puntogrande incognita

Francesco Russo

Presto la Grande Punto andrà in pensione e nello stabilimento Fca-Sata di San Nicola di Melfi ci sarà la necessità di un nuovo modello per saturare gli impianti (che parafrasando significa garantire occupazione ai dipendenti attualmente in organico, ndr.). Le ultime dichiarazioni dell’amministratore delegato Sergio Marchionne - che il primo giugno scorso aveva presentato il piano quinquennale del gruppo - lasciano ben sperare: verranno prodotte almeno dieci versioni di Jeep ed almeno una di queste sarà realizzata a Melfi. Cosa succederà nel frattempo?

A quanto pare entro l’anno potrebbe essere avviata la realizzazione di una nuova Jeep Renegade: una variante con modifiche abbastanza importanti del modello attualmente in produzione alla Sata di Melfi, che sembra essere già destinata al mercato statunitense. Nel frattempo potrebbe partire la realizzazione delle versioni ibride della Jeep Renegade e della 500X. Il 2019, invece, dovrebbe essere - secondo quanto apprendiamo dalla Fismic - l’anno di un restyling della Jeep Compass, che potrebbe essere lanciato proprio dagli impianti dello stabilimento lucano. I sindacati, in questi giorni, vorrebbero comunque avere maggiore chiarezza sul futuro della Sata e soprattutto delle migliaia di operai che ogni giorno varcano i cancelli di quella fabbrica.

«È necessario intensificare il pressing sul management Fca per definire il nuovo modello da assegnare allo stabilimento di Melfi: bisogna farlo oggi, che al Salone dell’Auto di Torino Fca ha svelato in anteprima europea la Nuova Renegade MY 19, che sarà prodotta a Melfi, quale ultima novità della gamma Jeep e non domani, quando il piano industriale Fca sarà a pieno regime». Ad affermarlo, in una dichiarazione congiunta sono il segretario regionale della Uil, Carmine Vaccaro ed il leader della Uilm-Uil lucana, Marco Lomio.

«Il successo di mercato della Jeep che dal 2014 ha rivoluzionato il segmento dei suv compatti - proseguono i due sindacalisti - è partito proprio da Melfi: dalle professionalità e dalle competenze dei nostri lavoratori. E lo stabilimento lucano ha tutte le caratteristiche per diventare lo snodo centrale delle politiche di Fca in Europa e nel mondo. A Melfi - evidenziano i segretari regionali di Uil e Uilm - è possibile recuperare il tempo perduto e di conseguenza competitività di mercato secondo il piano industriale già noto che prevede fino al 2022 lo sviluppo di otto nuovi modelli Jeep, tra cui nuove motorizzazioni elettriche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400