Domenica 25 Agosto 2019 | 19:58

NEWS DALLA SEZIONE

Incidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
Scene dal set di 007
James Bond a Matera, ciak si gira: ecco il folle inseguimento tra i Sassi

James Bond a Matera, ciak si gira: ecco il folle inseguimento tra i Sassi

 
Rione Scerra
Pisticci terra di «sfasciume»: dopo il dissesto geologico scomparsi i fondi

Pisticci terra di «sfasciume»: dopo il dissesto geologico scomparsi i fondi

 
Carabinieri Forestali
Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

Policoro Lido, sbancamento in area protetta: sequestrati 7 ettari di bosco

 
Il sogno
Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

Matera si candida a «Cinecittà» del Mezzogiorno

 
Dalla Gdf
Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

Matera, arrestato un uomo sulla 106: aveva 142 gramm di hashish

 
Le fiamme
Montescaglioso, incendio nei boschi domato con 20 lanci dei Canadair

Montescaglioso, incendio nei boschi domato con 20 lanci dei Canadair

 
Nel Materano
Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

Montescaglioso, fuga di gas da una casa: salvata 89enne e sventata esplosione

 
Lotta allo spaccio
Policoro, nasconde cocaina in auto: arrestato 37enne

Policoro, nasconde cocaina in auto: arrestato 37enne

 
Dopo il rogo
Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

Bernalda, 14 braccianti in nero dormivano nella «Felandina»

 
I dati del Sole 24 ore
Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

Tempo libero, maglia nera per la Basilicata: in fondo alla classifica Matera e Potenza

 

Il Biancorosso

IL PUNTO
Il Bari gioca la carta Schiavone ci sarà più qualità a centrocampo

Il Bari gioca la carta Schiavone
ci sarà più qualità a centrocampo

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceL'incidente tra Tricase e Depressa
Finisce con lo scooter contro un'auto: muore 28enne nel basso Salento

Si schianta con lo scooter contro un'auto: muore 28enne nel basso Salento

 
FoggiaTragedia nel Foggiano
Cade in mare da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

Cade da barca condotta dal marito: donna muore al largo di Foce Varano

 
BariL'appuntamento
Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

Distorsioni sonore: creatività e fantasia si incontrano ad Acquaviva

 
BatL'idea
Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

Barletta, un mosaico a Canne per non dimenticare la storia

 
MateraIncidente stradale
Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono gravi

Tricarico, auto finisce contro il guard rail: 4 feriti, 3 sono in gravi

 
BrindisiLa furia di un 53enne
Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

Brindisi, la moglie lo lascia e lui distrugge i mobili: allontanato da casa

 
PotenzaSanità
Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

Potenza, al S. Carlo carenza di medici: colpa delle «porte girevoli»

 
TarantoSanità
Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

Castellaneta, chiuso il punto nascite in ospedale: bimbi trasferiti

 

i più letti

Uno di Ginosa, l'altro Altamurano

Soldi per far entrare pacchi
nel carcere di Matera
arrestati 2 agenti penitenziari

I poliziotti, uno di Ginosa e l'altro di Altamura, incassavano fino a 250 euro a pacco recapitato dai parenti: altri 9 indagati per per favoreggiamento

Soldi per far entrare pacchi  nel carcere di Matera arrestati 2 agenti penitenziari

La conferenza stampa dopo gli arresti a Matera

MATERA - Due assistenti della Polizia penitenziaria - di 55 e 52 anni, uno di Ginosa (Taranto), l'altro di Altamura (Bari), entrambi in servizio nel carcere di Matera - sono stati posti agli arresti domiciliari dalla Polizia con le accuse di corruzione, peculato e concorso in falso ideologico in relazione alle procedure seguite per consegnare ai detenuti i pacchi portati alla casa circondariale dai parenti dei reclusi.

Nove di questi ultimi hanno ricevuto un avviso di garanzia per favoreggiamento. Gli arresti costituiscono un ulteriore sviluppo di un’operazione eseguita nel gennaio scorso quando uno dei due poliziotti penitenziari fu arrestato per la prima volta per la stessa vicenda. Le indagini della Polizia hanno riguardato un periodo compreso fra ottobre 2017 e il gennaio scorso.

I due assistenti sono accusati di aver fatto arrivare ai detenuti pacchi pesanti fino a tre chili in più del consentito (anche con oggetti vietati dal regolamento) in cambio di 250 euro che i parenti «lasciavano» nella tasca di pantaloni inseriti nel pacco. I due assistenti avrebbero anche sottratto dai pacchi generi alimentari e altri oggetti, falsificando poi le relazioni di servizio sui contenuti dei pacchi stessi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie