Sabato 08 Maggio 2021 | 11:39

Il Biancorosso

Biancorossi
Bari, tempo di casting: serve un big del mercato

Bari, tempo di casting: serve un big del mercato

 

NEWS DALLE PROVINCE

Barinel Barese
Triggiano, rapina supermercato con pistola giocattolo: arrestato 30enne

Triggiano, rapina supermercato con pistola giocattolo: arrestato 30enne

 
BatLa scoperta
Canosa, era ai domiciliari ma continuava a spacciare: in giardino custodiva droga e armi

Canosa, era ai domiciliari ma continuava a spacciare: in giardino custodiva droga e armi

 
Foggianel foggiano
San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

San Nicandro Garganico, decine di ragazzi al parco dopo le 22, militari intervengono: spintonati e insultati

 
TarantoL'iniziativa
Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

Patrick Zaki cittadino onorario di Taranto

 
LecceCovid
Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

Alunno positivo, chiusa un'altra scuola a Porto Cesareo

 
PotenzaPotenza
Incidente sulla Basentana, traffico in tilt

Incidente sulla Basentana, traffico in tilt

 

i più letti

La moda passa, noi rimaniamo gli stessi..

Una delle cose che più mi piace fare è osservare la gente, notare ogni particolare che distingue una persona dall'altra, provare ad immaginare quello che pensa. L'elemento che più ci contraddistingue oltre a tutto il resto è sicuramente l'abbigliamento; il modo di vestire. Il problema è questo: se non vesti come gli altri, sei automaticamente escluso, è un dato di fatto e ciò lo si constata soprattutto  quando siamo noi oggetto della “cernita”. Eppure chi ci dice che quel ragazzo che si discosta dalla moda lo fa per mancanza di gusto e non per altri mille motivi?
  Uno, le possibilità economiche in tempo di crisi non sono così tranquille. Due, semplice gusto diverso. Tre, esperienze diverse gli fanno vedere cose diverse. Semplicemente perchè non si può esprimere nella maniera più consona al proprio modo di essere? Perchè la società deve imporre il proprio marchio come se fossimo fatti con lo stampo? La moda ha maggiore influenza soprattutto tra noi adolescenti perché, essendo in fase di crescita, dobbiamo ancora consolidare certezze e autostima e il modo in cui ci  vestiamo  serve anche  a nascondere paure, insicurezze e disagi.
Sorge spontaneo fare quindi riferimenti, a tutti quei ragazzini che hanno avuto il coraggio di togliersi la vita, arrivati al limite dopo mille prese in giro e discriminazioni.
  Nessuno dovrebbe permettersi di giudicare in base all'aspetto esteriore di una persona! La moda è un modo di agire, di vivere, di pensare, legato a un'epoca o a una società, ed è per sua stessa essenza effimera, passeggera, fuggevole. Arriva e appena ha preso piede è già fuori moda!La moda  detta   legge continuamente, nell’abbigliamento, musica, abitudini, perfino nella morale, quindi, in teoria, noi dovremmo cambiare noi stessi continuamente. Fortunatamente così non è, sappiamo con maturità capire quando fermarci e nonostante il cambiamento delle mode, noi rimaniamo sempre le stesse persone che continuano ad amare non il vestito ma ciò che c’è dentro.

Annalucia Chiarello
Liceo Scientifico “Stampacchia” classe IV A
Tricase

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie