Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 18:28

LETTERE ALLA GAZZETTA

Le ruberie si verificano dappertutto

La politica non è una cosa sporca se si tratta di impegnarsi per il bene comune. Sono oltre tutto questi politici di "nomina" dei singoli partiti. Questi consiglieri sparsi per i vari enti ad essere sempre più coinvolti in scandali e scandaletti di vario genere. Le mani non sono pulite. Le ruberie sono continue anche in quei gruppi e movimenti che si presentato sempre più come moralizzatori. La base, la gente dovrà avere abitudine di mandare il proprio cuore in lavanderia per dirla con Eduardo De Filippo. Drovemmo avere così una prospettiva migliore.

Gabriele Pirè

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400