Sabato 19 Gennaio 2019 | 03:20

LETTERE ALLA GAZZETTA

Quanto rende la gestione degli immigrati

Allà nisciuno è fesso. Se andate al Gran Bazar di Istanbul, non pagate mai il primo prezzo che vi chiedono, potrebbero offendersi. Lì la contrattazione è una tradizione secolare, un rito. Non meravigliamoci, quindi, se i turchi cambiano continuamente il prezzo per trattenere i profughi.
Renzi si è sùbito adeguato inserendo nella trattativa la tutela della libertà di stampa. Sarà che hanno difficoltà ad informarsi sui loro giornali, ma i nostri li leggono molto attentamente e sono venuti a conoscenza che da noi la gestione degli immigrati rende più che il mercato della droga. “E che, siamo fessi” avranno pensato “se vogliono che ci teniamo i profughi, li devono pagare a peso di eroina”.

Francesco Berardino (Foggia)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400