Mercoledì 29 Gennaio 2020 | 16:24

Il Biancorosso

Calcio
Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

Bari, acquistato il difensore Ciofani dal Pescara

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoIl risarcimento
Taranto, operaio morì di mesotelioma per colpa dell'amianto: 500mila euro agli eredi

Taranto, operaio morì di mesotelioma per colpa dell'amianto: 500mila euro agli eredi

 
PotenzaPsicosi
Potenza, «coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

Potenza, «Coronavirus»: il questore «Non c'è pericolo per i poliziotti»

 
Homela sentenza
Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

Bisceglie, crac Divina Provvidenza: condannato ex senatore Azzollini

 
Materala scoperta
Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

Policoro, incendiano auto: denunciati 2 piromani

 
FoggiaLa segnalazione
Foggia, allarme bomba, evacuato il Tribunale

Foggia, falso allarme bomba nel Tribunale

 
Brindisil'operazione
Brindisi, turbativa d'asta nella vendita di beni all'asta: due ai domiciliari

Brindisi, turbavano le aste giudiziarie per aggiudicarsi i beni: due arrestati

 
HomeIl fenomeno
Morbillo, allarme in Salento 40 casi in un mese: anche 4 bimbi, due figli di «no vax»

Morbillo, in Salento due casi al giorno, coinvolti adulti e bimbi: anche figli di «no vax»

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Lo show tv del premier dalla D'Urso

Renzi, oltre ad essere un irreprensibile riformista in camicia bianca, è anche un impareggiabile uomo di spettacolo. È molto legato al mezzo televisivo. Lui rammenta sempre con nostalgia i suoi giovanili trascorsi, quando a 19 anni partecipava alla “Ruota della fortuna” di Mike Bongiorno, girando con le mani la macchina dispensa doni. Il premier diserta quasi sempre i talk show politici, ad eccezione del salotto buono di “Porta a Porta”, dove l’accomodante e compiacente Bruno Vespa gli strizza di continuo l’occhiolino. Ma la vera passione di Matteo è quella di fare lo showman. Domenica pomeriggio, è stato ospite di Barbara D’Urso, a “Domenica Live” su Canale 5. In presenza dell’affabile e accondiscendente conduttrice, che dava addirittura del “tu” al premier (chiamandolo confidenzialmente Matteo), lui, l’ex “rottamatore”, ha sfoderato il meglio ( o il peggio?) del suo repertorio propagandistico, rammemorando i suoi eccelsi meriti: l’Oscar a Morricone, il bonus bebè, i diritti civili dimezzati. E se i politici d’un certo riguardo avevano fulgide figure di riferimento e sapevano fare le opportune citazioni ( Berlinguer e Occhetto , ad esempio, parlavano sempre di Gramsci; Pannella menziona ancora la Grande Anima Gandhi) , lui il Matteo pop ha fatto sfoggio della sua cultura enciclopedica, citando nientemeno che Checco Zalone. Con profonda stima.

Marcello Buttazzo, Lequile (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie