Lunedì 20 Gennaio 2020 | 00:55

Il Biancorosso

Serie C
Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

Goleada del Bari contro il fanalino di coda Rieti: il videocommento

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl 22 gennaio
Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

Bari, al via il convegno «Il senso delle parole» con FNSI e Martella

 
FoggiaL'operazione dei cc
Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

Cerignola, beccati 4 giovanissimi ladri di moto: arrestati

 
TarantoIl caso
Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

Capitale della Cultura italiana 2021: prove di sintesi fra Taranto e Grecìa Salentina

 
BrindisiNel Brindisino
Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

Fasano, ubriaco alla guida di un camion a zig-zag sulla statale: denunciato

 
Materaarte
Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

Matera, boom dei musei: presenze salgono del 28,98%

 
Leccenel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 
Batl'ultimo saluto
Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

Barletta saluta il dottor Dimiccoli: fu anche ex sindaco

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Le persone non sono numeri o esuberi

La signora Fornero, a suo tempo, decise un “martirio” per i lavoratori italiani. La sua decisione di innalzare l’età pensionistica è stata dura da accettare, ma per salvare i debiti della politica italiana e pagare i vergognosi vitalizi dei parlamentari, gli operai si sono resi disponibili a sacrificarsi per il bene del Paese. Molti parlamentari non sanno cosa sia la fatica fisica, ma uno sforzo per comprendere le situazioni lavorative degli italiani dovrebbero farlo! Ci sono persone che stanno pagando con la vita le loro decisioni. Ciò dovrebbe scuotere le coscienze dei nostri rappresentanti in Parlamento e responsabilizzarli al massimo ogni volta che prendono una decisione. Le persone non sono numeri o “eccessi”, hanno una dignità e, soprattutto, una famiglia.

Lorenzo Grande, Polignano a Mare (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie