Giovedì 24 Gennaio 2019 | 00:50

LETTERE ALLA GAZZETTA

No al voto segreto scherzo da mercoledì Grasso

A palazzo Madama il presidente del Senato ha negato il voto segreto ai gruppi dell’opposizione su uno degli articoli più spinosi, controversi della legge in discussione sui diritti civili. Calderoli e Giovanardi, però non era il caso di prendersela! Siamo a Carnevale, ogni scherzo vale ed uno il mercoledì Grasso ci può stare. Con tutti i gay che stiamo passando ogni tanto fa bene sorridere e scherzare.


Tommaso Vetturini, Molfetta (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400