Giovedì 23 Gennaio 2020 | 00:08

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari, gol di Simeri porta biancorossi a meno 6 dalla capolista
Bari-Sicula Leonzio 1-0

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoL'incidente nel 2008
Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

Taranto, operaio morì dopo volo da ponteggio Altoforno 4 Ilva: una condanna

 
BariDelitto Sciannimanico
Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

Bari, i giudici di appello sul killer Perilli: mai pentito dell'omicidio

 
FoggiaIl Riesame
Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

Foggia, torna libero dopo 3 mesi ex parlamentare Angelo Cera

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

LETTERE ALLA GAZZETTA

Un vulnus democratico il ritardo sulle unioni civili

Per certuni, alcune normative sono un’aberrazione, e quindi ad esse bisogna rinunciare ineludibilmente; al contempo, per certuni, ci sono misure irrinunciabili da adottare primariamente. L’”Avvenire” esulta sull’ultima decisione di Beppe Grillo, che ha annunciato di lasciare libertà di coscienza ai suoi senatori, relativamente al voto sul ddl Cirinnà. Un cattolico, da sempre, notoriamente e interessatamente “devoto”, il ministro Angelino Alfano, può ostentare anch’egli la sua intima soddisfazione: “Interessante l’atteggiamento del comico genovese, ora potrebbe saltare l’intera legge”. Il quotidiano dei vescovi conduce con pertinacia una campagna, senza quartiere, contro la legalizzazione delle unioni di fatto omosessuali. Un evidente vulnus democratico e l’arretratezza dell’Italia nell’adeguamento dei diritti, da alcuni giornali, non vengono giudicati un grave impedimento. Per l’”Avvenire”, invece, ci sono tematiche più pressanti d’affrontare: come, ad esempio, “il diritto di seppellire il figlio mai nato”, cioè la tumulazione dei feti provenienti da aborti spontanei, prima delle 20 settimane di gestazione. Questioni di priorità.


Marcello Buttazzo, Lequile (Lecce)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie