Domenica 20 Gennaio 2019 | 22:09

LETTERE AL DIRETTORE

Perché non imitare oggi l'esempio dei Petruzzelli?

Se si parla di stadio del calcio, di costruirne uno nuovo, più moderno, funzionale, all'avanguardia dotato di tutti i comfort i soldi come per incanto saltano fuori, tanti e subito, anche per un autostrada si trovano, magari poi risulta edificata con materiale scadente, ma si fa. Tutt'altra musica se si vuole avere un contenitore culturale per rendere più importante la propria città, allora l'argomento cade o si ripetono le solite frasi trite e ritrite «non ci sono i fondi, non è il momento, la gente non capirebbe, ci sono cose più urgenti». Manca a Bari uno spazio adeguato per l'arte moderna, nonostante ciò che si dice dell'arte del nostro tempo, delle difficoltà di ca- pire poi piace e attira molto di più di quanto s'immagini, però a differenza dell'arte del passato che nasceva dallo studio del paesaggio, o della figura umana o dalla forza della fede quindi da una luce esterna, l'arte contemporanea nasce dall'inconscio, sgorga dal buio di un mistero, da una ragione sofferta per cui lo sfondo, l'accoglienza dev'essere degna altrimenti resta nuda quasi senza un significato. Un esempio è il Maxxi di Roma (Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo) che tra il gioco delle vetrate, lo sbalzo della scala, il bianco delle pareti, trasforma la visita museale in un'esperienza esaustiva. E un altro esempio clamoroso è il Guggnheim Museum di Bilbao (Spagna) che è diventato il simbolo stesso della città ed è sempre pieno. Criticato, di più insultato per i suoi alti costi che stava portando al fallimento l'amministrazione, e poi non piaceva non si capiva bene che forma avesse, adesso tutti corrono ad ammirarlo e prima della sua costruzione Bilbao non era così famosa. E cosa fecero gli armatori commercianti Onofrio e Antonio Petruzzelli quando nel 1896 pensarono il nostro Politeama? Avevano in mente una Grande Opera che resiste nel tempo come non mai. Perchè non si può fare la stessa cosa adesso? Utopia? Miraggio? Solo un desiderio? Una per- dita di tempo? Può darsi, sempre tenendo presente che per uno stadio di calcio i soldi tanti e subito si troverebbero.

Lilli Maria (Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400