Venerdì 24 Gennaio 2020 | 17:54

Il Biancorosso

serie c
Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

Bari, metamorfosi Simeri: ora segna e fa segnare

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'evento
La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

La Puglia e le sue orecchiette sbarcano a New York: grande successo al Travel Show 2020

 
MateraSolidarietà
«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

«Matera cibus», raccolti 350 quintali di eccedenze alimentari

 
LecceGiornata della Memoria
Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

Shoah, l'accoglienza di Nardò: in dono al Comune le foto dei rifugiati ebrei

 
BrindisiL'iniziativa
Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

Sos influenza, parte domani da Brindisi il «Vitamina Day»

 
FoggiaIl caso
Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

Foggia, prendevano reddito di cittadinanza ma lavoravano in nero in centri scommesse

 
Tarantola denuncia
Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

Mittal, sindacati: «Spogliatoi fatiscenti e senza acqua calda»

 
PotenzaDopo la tragedia
Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

Tifosi investiti, l'autista di Melfi resta in carcere: indagato per omicidio

 
Batnel nordbarese
Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

Andria, sorpresi mentre cannibalizzano un Suv rubato poco prima: arrestati in 2

 

i più letti

LETTERE AL DIRETTORE

Diciamo basta alla cultura contro le donne

La violenza sessista accaduta di recente la notte di Capodanno a Colonia ed in altre città europee va' letta nella sua giusta dimensione.
Non bisogna liquidarla come la solita e scontata violenza sulle donne;quindi, quasi giustificarla con la considerazione che simili episodi, sia pure singoli, avvengono regolarmente di continuo a danno di donne inermi.
No! questa volta si tratta di altro! Noi, donne cattoliche, facciamo appello ai politici, perchè rispondano con fermezza a questo vero e proprio assalto alla cultura dell'occidente, che si fonda sui principi cristiani di uguaglianza e dignità di ogni essere umano.
Occorre essere determinati nella difesa dei diritti acquisiti dalle donne , in anni di lotte, che le hano viste unite, a prescindere dal credo politico.
Ricordo le battaglie congiunte dell'UDI edl CIF, nel dopoguerra, l'attività incessante per la promozione delle donne all' impegno civile e politico.
Noi, donne del Centro Italiano Femminile di Bari, chiediamo di fermare l'arroganza di una cultura che riduce la donna ad un essere inferiore, contraria non solo ai principi cristiani, ma al sentimento di rispetto di ogni esere umano, scritto nel diritto naturale, patrimonio dell'umanità intera.

Maria Simini Caferra (Presidente CIF Bari)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie