Giovedì 17 Gennaio 2019 | 05:23

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

la denuncia

Lecce, allarme furti
nel perimetro del Fazzi

«I malviventi si spostano anche da una unità operativa all'altra alla ricerca di un bottino»

ospedale vito fazzi lecce

Mentre il personale ospedaliero è di turno, i ladri entrano in azione e portano via le auto. I dipendenti dell’ospedale “Vito Fazzi” denunciano, attraverso il sindacato, il fenomeno sempre più frequente e chiedono maggiori controlli e più sicurezza.

I portavoce dell’organizzazione Fsi-Usae - la Federazione sindacati indipendenti - Unione sindacati autonomi europei - hanno puntato il dito contro l’escalation dei colpi ai danni dei dipendenti sanitari. La richiesta avanzata dal rappresentante sindacale, Francesco Perrone, è quella di una soluzione da parte del nuovo direttore generale della Azienda sanitaria locale Ottavio Narracci.

Gli ultimi episodi, in ordine di tempo, sarebbero avvenuto ai danni di operatori e persino pazienti ricoverati nell’ospedale.

Durante le ore notturne, stando a quanto dichiarato dai portavoce sindacali, si susseguirebbero furti seriali da parte di malviventi che “vagano da una unità operativa all’altra alla ricerca di possibili bottini di refurtiva da portare a casa o altrettanto anche all’interno del recinto ospedaliero dove è successo che un dipendente finito il proprio turno di notte e ritornando sul posto dove aveva parcheggiato la propria auto ha ritrovato la stessa senza le quattro gomme e relativi cerchioni”, dichiarano in una nota i referenti della Federazione Fsi-Usae.

Davanti alla paura di minacce e ritorsioni da parte degli stessi malintenzionati, dal sindacato chiedono un immediato intervento da parte dei vertici sanitari, aumentando la vigilanza all’interno della struttura e del perimetro del Fazzi e di garantire una maggiore sicurezza a operatori e pazienti. [V.Murr.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400