Venerdì 22 Febbraio 2019 | 17:13

NEWS DALLA SEZIONE

Il progetto
Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

 
La scoperta della Gdf
Lecce, maxi frode fiscale di oltre 12 mln con gli imballaggi: 3 arresti

Lecce, maxi frode fiscale da 14 mln: 3 arresti, tra cui noto imprenditore di Presicce VD

 
Il fenomeno
Bullismo a Lecce, rafforzati i controlli nel centro della movida

Bullismo a Lecce, rafforzati i controlli nel centro della movida

 
La decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Il caso
Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

 
Il caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
Nel mirino della criminalità
Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

 
Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 
Nel Leccese
Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

Distruggono macchia mediterranea per costruire edifici, due denunce a Porto Cesareo

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariL'impatto
Bari, incidente su viale Kennedy: ferita bimba di 3 anni

Bari, incidente su viale Kennedy: ferita bimba di 3 anni

 
LecceIl progetto
Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
HomeIn vista del 24 marzo
Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

Regionali in Basilicata, a Potenza e Matera la presentazione delle liste

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

politica

Martano, raid vandalico
contro sede della Lega

sede lega imbrattata

LECCE - Atti vandalici sono stati compiuti nella notte a Martano (Lecce), contro la sede del comitato elettorale Lega Salvini premier, in piazza Assunta. Utilizzando vernice di colore rosso persone non ancora identificate hanno sporcato la vetrata del comitato. L’episodio avviene alla vigilia della visita del leader della Lega Matteo Salvini prevista domani nell’azienda agricola Alea, a Martano, alle 14.30. Salvini sarà in Salento per sostenere la candidatura di Andrea Caroppo al collegio uninominale Puglia 8 della Camera.
«Non intendo spendere una sola parola per far ulteriormente assurgere a notorietà - scrive Caroppo in una nota - gli imbecilli che questa notte si sono resi protagonisti di un vile atto vandalico ai danni del comitato elettorale della Lega di Martano (Lecce), paese che domani ospiterà Matteo Salvini; mi rivolgo piuttosto alle altre forze politiche ed ai loro rappresentanti affinché abbiano il coraggio di condannare senza riserve questi gesti. Sono passate già troppe ore in silenzio». "Da giorni infatti queste stesse forze politiche - conclude Caroppo - denunciano l’incombere di pericoli per la democrazia da destra mentre, invece, pare sia esattamente il contrario: da sinistra qualcuno inneggia alle foibe e qualcun altro picchia un carabiniere; qualcuno prende a sputi un leader politico impedendogli di incontrare i suoi elettori, come accaduto ieri a Giorgia Meloni a Livorno, e qualche altro imbratta le sedi dei partiti che non gli vanno a genio».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400