Giovedì 04 Giugno 2020 | 10:13

NEWS DALLA SEZIONE

L'appello
Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

 
L'inchiesta
Lecce, allieve molestate: nei guai prete-prof

Lecce, allieve molestate: nei guai un prete-prof 45enne

 
L'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
Il caso
Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

 
Sanità post emergenza
Il San Giuseppe da Copertino

L’ospedale di Copertino riapre ma l’organizzazione è disastrosa

 
L'iniziativa
Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

Lecce, «Pasticciotto day» per festeggiare la fine lockdown

 
IL DIBATTITO
Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

Lecce, su rete 5g esperti al lavoro

 
Industria
L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

L’automotive riparte dopo tre mesi si punta su tecnologie ibride ed elettriche

 
maltempo
Pioggia e grandine su coltivazioni verdure in Salento: allarme di Coldiretti

Pioggia e grandine su coltivazioni verdure in Salento: allarme di Coldiretti

 
Incidente sul lavoro
Lecce, operaio morto nel cantiere Snam: salgono a 4 gli indagati

Lecce, operaio morto nel cantiere Snam: salgono a 4 gli indagati

 
Parenti serpenti
Lecce, lite sull'eredità, 70enne fericse due cognati a colpi di forbici

Lecce, lite sull'eredità, 70enne ferisce 2 cognati a colpi di forbici

 

Il Biancorosso

serie C
Lo sprint finale ora non piace più. Il Bari di nuovo sul piede di guerra

Lo sprint finale ora non piace più. Il Bari di nuovo sul piede di guerra

 

NEWS DALLE PROVINCE

Materadalla polizia
Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

Matera, palpeggia 17enne che cammina per strada: arrestato 46enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

San Severo, in casa eroina e cocaina: giovane pusher ai domiciliari

 
LecceL'appello
Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

 
Homel'agguato
Trinitapoli, omicidio in via dei Mulini: 43enne freddato da colpi di pistola

Trinitapoli, ucciso con 3 colpi di pistola in pieno volto: forse guerra tra clan

 
BrindisiL'intimidazione
Ostuni, incendiata auto a ex sindaco

Ostuni, incendiata auto in pieno giorno: terzo attentato all' ex sindaco

 
Potenzatrasporto ferroviario
Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

Potenza, il 14 giugno riparte Frecciarossa Taranto-Potenza-Milano

 
PotenzaLa decisione
Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

Maratea, via libera ad una struttura sanitaria dedicata al coronavirus

 

i più letti

Spiaggia del Conte

Porto Cesareo, sigilli
al lido dell'ex senatore

Concessione illegittima, sotto accusa in 5: tra loro c'è Antonio Gaglione

Porto Cesareo, sigillial lido dell'ex senatore

PORTO CESAREO - Il lido «Spiaggia del Conte» finisce sotto sequestro perché la concessione è ritenuta illegittima e cinque persone, tra cui l’ex senatore Antonio Gaglione, sono finite sotto inchiesta. Ad apporre i sigilli alla struttura, per un sospetto abusivismo edilizio, sono stati i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Campi Salentina, che hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo firmato dal giudice per le indagini preliminari Cinzia Vergine. L’area interessata si estende su circa 1600 metri quadrati fronte mare.
Lo stabilimento balneare che sorge accanto alle dune di Punta Prosciutto, in una zona vincolata, sarebbe nato in barba alla legge, per di più “invadendo” un’altra zona già data in concessione.
Alla società “La Duna” titolare dello stabilimento, di cui fanno parte come soci l’ex senatore e cardiologo Antonio Gaglione, Giovanni D’Alessandro, Bartolomeo Lofano e Ruggero De Bartolomeo, tutti indagati insieme al responsabile dell’Ufficio tecnico comunale, l’ingegnere Paolo Stefanelli, viene contestato di avere in mano una concessione demaniale illegittima, rilasciata nel giugno 2016 in un’area perimetrata del Piano paesaggistico territoriale tematico della Regione Puglia per rispetto dei boschi, ottenuta non con un concorso pubblico ma attraverso una procedura di “rende noto”. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie