Venerdì 20 Settembre 2019 | 18:40

NEWS DALLA SEZIONE

UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 

i più letti

lecce

Ubriaco in auto contro scooter
muore il padre, grave il figlio

Il conducente è stato arrestato con l'accusa di omicidio stradale

Ubriaco in auto contro scootermuore il padre, grave il figlio

Valentina Murrieri

Ubriaco, alla guida di una Bmw, travolge padre e figlio: il primo muore, il 17enne resta gravemente ferito. Albino Saracino, un 60enne leccese, dipendente della Dogre, non ce l’ha fatta. Suo figlio, Davide, versa in gravi condizioni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale “Vito Fazzi”. Marin Traykov, 35enne di origini bulgare, è stato arrestato per omicidio stradale: è stato trovato con un tasso alcolemico quattro volte maggiore a quello consentito.

La tragedia si è verificata nella mattinata di ieri, intorno alle 6 e mezzo,su viale Marche all’altezza dell’Inps.

Il bulgaro era alla guida di una Bmw. Improvvisamente, nel tratto compreso tra la questura e l’istituto superiore “Antonietta De Pace”, ha invaso la corsia opposta e travolto il ciclomotore Piaggio 50 sul quale si trovavano Albino Saracino e il figlio. Erano diretti alla stazione ferroviaria dove il ragazzo avrebbe dovuto prendere il treno per Casarano, dove frequenta il liceo musicale. Entrambi sbalzati dalla sella, sono finiti sul manto stradale. Devastanti le lesioni riportate dal 60enne che è morto sul colpo. Per lui i soccorsi degli operatori del 118 sono stati inutili. Il 17enne, invece, è stato accompagnato d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi”. Per le sue condizioni, apparse da subito preoccupanti, è stato ricoverato nel reparto di Rianimazione, sotto il costante monitoraggio da parte del personale medico.

Il 35enne bulgaro, nel frattempo, è stato fermato dagli agenti di polizia stradale, sopraggiunti per eseguire i rilievi assieme ai colleghi della sezione volanti e alla polizia locale. Sottoposto agli accertamenti per verificare eventuali assunzioni di alcol o stupefacenti, è risultato positivo: il suo tasso era di 2,4 grammi per litro di sangue. Per lui sono scattate le manette, con l’accusa di omicidio stradale. E’ stato trasferito in carcere, nella stessa mattinata di ieri, mentre sono in corso ulteriori indagini. Gli agenti della Polstrada, coordinati dal vicequestore aggiunto Lucia Tondo, intendono chiarire alcuni aspetti relativi alla vita dell’indagato. In un primo momento, infatti, l’uomo ha dichiarato di essere domiciliato in Germania e di essere un commerciante d’auto. Circostanza che potrà essere confermata o smentita soltanto dopo accurati accertamenti anche sulla sua attività professionale.

La salma del 60enne, su disposizione della Procura, è stata trasferita nella camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi”, in attesa dell’autopsia che sarà eseguita nelle prossime ore.

La comunità leccese, ancora incredula per quanto accaduto, è in apprensione per la vita del giovane Davide. Anche i medici sperano che il quadro clinico del ragazzino possa migliorare da un momento all’altro. Per poter concedere una consolazione a una famiglia distrutta dal dolore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie