Venerdì 21 Settembre 2018 | 17:23

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Diego De Lorenzis nel mirino

Lecce, raid in casa
del deputato dei 5 Stelle

Lecce, raid in casa  del deputato dei 5 Stelle

di Elena Armenise

LECCE - Messa a soqquadro l’abitazione del deputato Diego De Lorenzis. Sembra esclusa l’ipotesi di un tentativo di furto. «Se qualcuno cerca di intimorirmi si sbaglia di grosso» dice il parlamentare del M5S.

L’episodio è accaduto martedì scorso, a Lecce, ma il deputato lo ho reso noto solo ieri, per evitare di intralciare le indagini degli inquirenti. «Qualcuno ha deciso di farmi visita quando nessuno era presente - dice il parlamentare pentastellato - in molti, purtroppo, conoscono la sensazione orribile di impotenza e fragilità dovuti alla violazione del posto in cui ci si dovrebbe sentire più al sicuro. Tuttavia - aggiunge - chi è entrato non era un ladro, un drogato o un balordo. Non cercava denaro o qualcosa da rubare. Non è stato portato via niente».

Ad accorgersi di quanto accaduto nell’appartamento alla periferia di Lecce, la moglie del deputato che, entrando a casa, si è resa conto che la porta blindata era chiusa, ma senza mandate. L’infisso non presentava segni di infrazione. Una volta all’interno, l’amara sorpresa. L’intera abitazione era stata messa a soqquadro, ma non è stato portato via niente, né denaro contante, né oggetti di valore. È possibile, dunque, che i malviventi cercassero altro. Forse documenti legati all’attività del parlamentare che si trovava a Roma. «Forse ho pestato i piedi a qualcuno - ipotizza Diego De Lorenzis - Nell’appartamento non avevo alcun documento legato alla mia attività. Forse gli atti presentati in Parlamento, in Procura o alla Corte dei conti avranno infastidito qualcuno. Tra le ipotesi degli inquirenti anche quello di un messaggio intimidatorio. Se così fosse - dice De Lorenzis - voglio che sia chiaro che non ho paura perché non sono solo. Non hanno colpito me o la mia famiglia. Hanno offeso un’intera comunità di persone oneste. Andremo avanti. Questo dimostra che il nostro lavoro va nella direzione giusta». All’interno dell’abitazione sono stati effettuati tutti i rilievi necessari per cercare di individuare i responsabili. Le indagini sono in corso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Promessa sposa a 10 anni, padre indagato per maltrattamenti

Promessa sposa a 10 anni, padre indagato per maltrattamenti

 
Microsoft sceglie Lecce per presentare nuove strategie tecnologiche

Microsoft sceglie Lecce per presentare nuove strategie tecnologiche

 
Lecce, voti in cambio di case: indagati anche gli ex sindaci Perrone e Poli Bortone

Voti in cambio di case: indagati ex sindaci Lecce Perrone e Poli Bortone

 
Lecce, consorzi di bonifica, avviata la battaglia contro le cartelle

Lecce, consorzi di bonifica, avviata la battaglia contro le cartelle

 
Nardò ha un nuovo cittadino onorario: l'ex procuratore Cataldo Motta

Nardò ha un nuovo cittadino onorario: l'ex procuratore Cataldo Motta

 
Il boss aspirante pentito al banco di prova: i sodali tremano e affollano gli studi legali

Il boss aspirante pentito al banco di prova: i sodali tremano e affollano gli studi legali

 
Università, a Lecce gli Stati Generali del Diritto allo Studio

Università, a Lecce gli Stati Generali del Diritto allo Studio

 
Lecce, città più vivibile ampliando la ztl

Lecce, città più vivibile ampliando la ztl

 

GDM.TV

Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 
Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

Bari, il coro dei 600 tifosi in trasferta a Messina

 

PHOTONEWS