Domenica 19 Maggio 2019 | 20:51

NEWS DALLA SEZIONE

Questa mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
L'episodio
Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 
La nomina
Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

 
A Copertino
Accompagnava bulgare in campagna per a prostituirsi: arrestato 46enne rumeno in Salento

Accompagnava bulgare in campagna a prostituirsi: arrestato 46enne in Salento

 
A Lecce
Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

 
Allarme Coldiretti
Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

Salento, il maltempo distrugge le coltivazioni di angurie

 
La visita del ministro
Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud

Bonisoli a Lecce e a Matera: «Nostro compito è evitare fuga ragazzi dal Sud»

 
Il caso
Dj salentino impiccato, riesumata la salma: autopsia in corso

Dj salentino impiccato, riesumata la salma: indagine deve ripartire da zero

 
Visite a pagamento
Lecce, ticket per visitare le chiese: l'arcivescovo non molla

Lecce, ticket per visitare le chiese: l'arcivescovo non molla. Bonisoli: «Che tristezza»

 
L'operazione mordi e fuggi
Rapinarono a febbraio la banca Credem di Acquarica: 2 arresti

Rapinarono a febbraio la banca Credem di Acquarica: 2 arresti VD

 

Il Biancorosso

L'ALLENATORE
Cornacchini: "Daremo battaglia ad AvellinoDimostreremo di essere la squadra più forte"

Cornacchini: «Ad Avellino dimostreremo di essere la squadra più forte»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceQuesta mattina
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro: 17enne contusa. Martedì atteso Salvini

 
BatIl diretto
Ferrovie: l'Alta Velocità arriva a Barletta, due Frecciargento da e per Roma

Treni, a Barletta fermerà Bari-Roma. Mit: nuovi servizi su Alta velocità. Che non esiste

 
TarantoNel tarantino
Manduria, anziano pestato a morte da baby-gang: altri 4 minori indagati

Manduria, anziano pestato a morte: indagati altri 4 minori

 
FoggiaNel foggiano
Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop a Emiliano

Chieuti, uomo morì durante corsa buoi: animalisti chiedono lo stop

 
Brindisinel brindisino
Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

Latiano, crolla solaio di scuola in ristrutturazione: grave operaio

 
PotenzaA ripacandida
Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

Si ustiona mentre accende il camino: grave un 20enne nel Potentino

 

i più letti

scorrano

«Statale 275», conto
alla rovescia per la verità

Fra tre giorni l'udienza al Consiglio di Stato per stabilire l'eventuale legittimità dell'appalto revocato dall'Anas

«Statale 275», conto alla rovescia per la verità

di Mauro Ciardo

SCORRANO- Scatta il conto alla rovescia per decidere se sulla statale 275 bisogna indire una nuova gara oppure se è ancora valida quella revocata da Anas.

Giovedì, presso il Consiglio di Stato, si terrà l’udienza per decidere sui ricorsi presentati da due raggruppamenti che si contendono i lavori per l’ammodernamento e il raddoppio della Maglie-Leuca; da un lato la Integra Ccc insieme alla Igeco, dall’altro la Matarrese insieme alla Coedisal Palumbo.

Ognuna (la Integra è rappresentata dal legale Ernesto Sticchi Damiani, la Matarrese dall’avvocato Pietro Quinto) cercherà di far valere le sue tesi. Se la Integra punta alla conferma dell’aggiudicazione primaria, facendo leva sulla legge speciale che accompagna la grande opera stradale, la Matarrese mostra le sentenze favorevoli in suo possesso, una dello stesso Consiglio di Stato in cui venivano dichiarate le «macroscopiche illegittimità» in sede di commissione di gara con il rimbalzo dal quarto al primo posto, e l’altra del Tar dove veniva dichiarata illegittima l’esclusione dalla gara per la questione legata alla presentazione di polizze fideiussorie fasulle e dove emerse che l’azienda era vittima della frode.

In tutti questi mesi Anas ha proceduto alla redazione di una nuova bozza progettuale dell’opera, confermando il tracciato del primo tratto tra Maglie e Montesano Salentino e tentando di mettere d’accordo i sindaci del secondo tratto Montesano-Leuca, ancora su posizioni distanti circa una variante all’altezza di Tricase e sul recupero del progetto della “strada parco”.

In attesa della decisione dei giudici di Palazzo Spada è stata anche spostata una riunione prevista oggi a Bari con i sindaci del secondo tratto (si terrà il 15 novembre), mentre gli ex operai Palumbo licenziati per mancanza di commesse sono tornati anche ieri mattina, come ogni domenica, a bloccare il traffico davanti al distributore di carburanti Samer.

«Dopo 444 giorni rieccoci a manifestare – hanno dichiarato i cantonieri – per rivendicare il nostro diritto costituzionale al lavoro. Non sembra molto lontano quel 18 agosto 2016 – hanno ricordato – in cui mentre tanti turisti percorrevano la statale per andare al mare, noi montavamo le tende per dare vita al nostro presidio permanente ai bordi della carreggiata. Da quella calda mattinata iniziò la nostra battaglia per il futuro delle nostre famiglie. Siamo fiduciosi – hanno concluso - nella sentenza del Consiglio di Stato».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400