Domenica 21 Ottobre 2018 | 02:16

NEWS DALLA SEZIONE

A Taurisano (Le)
Palpeggia donna per strada, arrestato 33enne pakistano

Palpeggia donna per strada, arrestato 33enne pakistano

 
L'intervista
Sgarbi: «Salento affascinante, ma poca offerta culturale»

Sgarbi: «Salento affascinante, ma poca offerta cultural...

 
Lavori senza autorizzazione
Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: indagata l'Oscar Helen Mirren

Lecce, da paladina degli ulivi a regina degli abusi: in...

 
La rivolta nel M5S
Tap, ultimatum ai parlamentari«Subito incontro o dimissioni»

Tap, ultimatum ai parlamentari «Subito incontro o dimis...

 
Il caso
Migranti, Calimera offre ospitalitàsindaco Riace. Lega: spot a illegalità

Migranti, Calimera offre ospitalità sindaco Riace. Lega...

 
UN detenuto
Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una dose a mo' di supposta

Lecce, esce per un permesso e torna in carcere con una ...

 
La sentenza
Mafia, Consiglio di Stato confermascioglimento comune di Parabita

Mafia, Consiglio di Stato conferma scioglimento Comune ...

 
A Cavallino (LE)
Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria che tenta di difenderlo

Salento, pitbull azzanna un altro cane e proprietaria c...

 
Il gasdotto
Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per ministero Ambiente: «incontro informale»

Tap, Potì: «Tavolo anche per Emiliano e Arpa» Ma per mi...

 
Economia
La rivincita delle scarpe «made in Casarano»

La rivincita delle scarpe «made in Casarano»: i casi Do...

 
Igiene
Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

Escrementi e cattivi odori: i disagi in via Zanardelli

 
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

i più letti

a lecce

Migrant film festival
Si inizia con «Farida»

Migrant film festival

LECCE - Ha esordito con la pellicola «Farida» di Mohamed Zouaoui, prodotta ed interpretata dalla guagnanese Maria Irene Vetrano, e con il film la «La mia classe - a scuola di integrazione» di Daniele Gaglianone, il Migrant Film Festival che si è aperto ieri sera a Lecce e che proseguirà fino al 28 luglio. Il Festival è ospitato all’interno del CineLab «Giuseppe Bertolucci» del Cineporto di Lecce di Apulia Film Commission.
Presenti alla serata gli organizzatori della manifestazione, il Centro di Documentazione Associazione Michele Mancino di Palazzo San Gervasio coordinato da Gervasio Ungolo, in collaborazione con l’Associazione di migranti senegalesi A.I.P. Teranga di Lecce, la direttrice artistica, la regista bulgara, Milena Kaneva, e il sindaco di Lecce Carlo Salvemini.

Il Migrant Film Festival è vincitore della seconda edizione del bando MigraArti 2017 del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, ed è sostenuto dal Programma Sensi Contemporanei dell’Agenzia per la Coesione territoriale, dalla Regione Basilicata, Consiglio regionale della Basilicata, Regione Puglia, Lucana Film Commission, Apulia Film Commission, BasilicataCinema, Cineclub V. De Sica e Matera 2019.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400