Sabato 21 Settembre 2019 | 17:06

NEWS DALLA SEZIONE

Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
LecceNel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
Foggiacontrolli
Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

Fogglia, blitz dei cc al mercato di via Rosati: un ambulante multato, l'altro fugge

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

ispezioni anche a Copertino

Blitz anti caporalato
nelle campagne di Nardò

Nardò, anti caporalatoblitz nelle campagne

NARDO' - Decine di poliziotti e camionette blindate nelle campagne di Nardò. È scattato alle prime luci di ieri un blitz delle forze dell’ordine. In campo, tra imprenditori agricoli e lavoratori extra-comunitari, anche il vice-questore Pantaleo Nicolì, alla guida del commissariato neritino. Impossibile, ieri mattina poco dopo le 5, non accorgersi della massiccia presenza di divise sulla provinciale Nardò-Copertino. Sotto la lente della polizia e di altri enti (Asl e Inail) è finito un grande campo di pomodori di proprietà di un giovane agricoltore neritino.

Circa una ventina, dicevamo, i poliziotti impiegati per controllare che tutto fosse in regola tra documenti, contratti di lavoro e rispetto delle norme di sicurezza. Dalle verifiche non sarebbe emersa alcuna irregolarità. I controlli sono proseguiti in altre zone di campagna tra Nardò e Copertino. E anche qui, gli agenti avrebbero trovato tutto in regola. Una giornata di controlli così massicci, che ha visto schierato un numero imponente di uomini e mezzi (anche i blindati solitamente utilizzati in situazioni di potenziale pericolo), arriva dopo giornate di grande attenzione intorno alla tendopoli della masseria Boncuri.

Al duro intervento del Consiglio italiano per i Rifugiati (CiR), dove le rappresentanti, Donatella Tanzariello, Mariastella Giannini e Francesca Carrozzo, insieme alla psicologa e psicoterapeuta Chiara Marangio, hanno segnalato alla Prefettura di Lecce le difficoltà che si vivono ogni giorno nelle tende intorno alla masseria è seguita una denuncia ai carabinieri di Nardò. A firmarla un’associazione politica neritina che da tempo aveva segnalato al prefetto le criticità evidenti e facilmente riscontrabili nella tendopoli di Boncuri. Uno spazio dove sono state censite 300 persone. Non si conosce bene il confine tra lavoratori e non lavoratori e non si sa quante persone non siano state registrate. In giro per le campagne neritine, in questi giorni, anche il «Camper dei Diritti» della Cgil Lecce. L’obiettivo è incontrare i lavoratori impegnati nelle campagne di raccolta per aiutarli a tutelare i loro diritti.

Tanti controlli e molta attenzione ma la risposta degli agricoltori, al momento, è adeguata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie