Sabato 22 Settembre 2018 | 06:53

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Lecce

Premio di maggioranza al Comune
il Centrodestra annuncia battaglia

Premio di maggioranza al Comune il Centrodestra annuncia battaglia

di Fabio Casilli

LECCE - In campo un pool di avvocati, al servizio della causa del centrodestra e pronti a dar battaglia non solo sul fronte della Giustizia amministrativa. «L’intera Commissione elettorale dovrà assumersi le conseguenze di questa assurda decisione anche sul piano civile e penale», è risuonato, ieri mattina, nel vertice del centrodestra, in via Oberdan. Quasi nessuno da quelle parti ha digerito l’assegnazione del premio di maggioranza (20 seggi) al sindaco Carlo Salvemini. E tra i più combattivi ci sarebbero l’ex sindaco Paolo Perrone e il consigliere regionale Erio Congedo. Ma tra le «strategie di lotta», oltre allo scontato ricorso al Tar, non è da trascurare il fronte politico con la presentazione di interrogazioni parlamentari, mentre qualcuno ha prospettato il «disconoscimento pubblico» della maggioranza di Salvemini.

Intanto, ieri mattina, nel quartier generale di Direzione Italia si sono ritrovati i 17 che pensavano di avere in tasca l’elezione. Mercoledì scorso, però, la Commissione presieduta dal giudice Alcide Maritati ha «ridimensionato» il centrodestra a quota 11 eletti a palazzo Carafa. «Se ciò fosse confermato, sarebbe una prevaricazione di tipo politico-giuridico, per cui non sarebbe possibile alcun commento che prescinda da una battaglia civile a tutela dei cittadini leccesi che hanno chiaramente scelto i loro rappresentanti in Consiglio comunale - rimarca in una nota unitaria la coalizione di centrodestra - La questione è molto più importante delle sorti dei singoli candidati».

Il centrodestra si sente forte dei numeri: «Abbiamo ottenuto il 52,4% dei voti di lista e il 50,656% dei voti validi (26.715 su 50.2738) - rimarcano - superando dunque qualunque dubbio sulla composizione del Consiglio comunale e creando la condizione ostativa alla attribuzione del premio di maggioranza a Salvemini. La legge, la giurisprudenza e i dati parlerebbero dunque chiaro, anzi chiarissimo».

Ieri oltre ai 17, eletti e non, c’erano anche il deputato Roberto Marti, il consigliere regionale Congedo e i referenti delle 8 liste di coalizione. «Siamo curiosi di leggere lunedì la motivazione della Commissione presieduta dal dottor Alcide Maritati - concludono - ma comunichiamo di aver già messo all’opera un ampio pool di avvocati, ai quali affideremo le nostre posizioni in seno agli organi di giustizia amministrativa e in ogni altra sede competente». Del pool faranno sicuramente parte Pietro Quinto, Luciano Ancora, Gianni Garrisi e Daniele Montinaro. Ma sarebbero stati contattati pure gli studi Pellegrino e Sticchi Damiani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Promessa sposa a 10 anni, padre indagato per maltrattamenti

Promessa sposa a 10 anni, padre indagato per maltrattamenti

 
Microsoft sceglie Lecce per presentare nuove strategie tecnologiche

Microsoft sceglie Lecce per presentare nuove strategie tecnologiche

 
Lecce, voti in cambio di case: indagati anche gli ex sindaci Perrone e Poli Bortone

Voti in cambio di case: indagati ex sindaci Lecce Perrone e Poli Bortone

 
Lecce, consorzi di bonifica, avviata la battaglia contro le cartelle

Lecce, consorzi di bonifica, avviata la battaglia contro le cartelle

 
Nardò ha un nuovo cittadino onorario: l'ex procuratore Cataldo Motta

Nardò ha un nuovo cittadino onorario: l'ex procuratore Cataldo Motta

 
Il boss aspirante pentito al banco di prova: i sodali tremano e affollano gli studi legali

Il boss aspirante pentito al banco di prova: i sodali tremano e affollano gli studi legali

 
Università, a Lecce gli Stati Generali del Diritto allo Studio

Università, a Lecce gli Stati Generali del Diritto allo Studio

 
Lecce, città più vivibile ampliando la ztl

Lecce, città più vivibile ampliando la ztl

 

GDM.TV

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale

Tuffi dalla scogliera, la finale a Polignano: lo spot è virale VD

 
Bari, arsenale d'armi sepolto nel terreno :sequestrate 6 pistole e 100 munizioni

Bari, scoperto arsenale sepolto in un terreno sulla statale 100 VIDEO

 
Palagiustizia, l'affondo di Bonafede«Falsità le accuse contro di me»

Palagiustizia, l'affondo di Bonafede
«Falsità le accuse contro di me»

 
Gli studenti del Poliba creano la PC5 2018 EVO: ecco la monoposto da corsa

Bari, la nuova monoposto da corsa
creata dagli studenti del Politecnico

 
I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: in arrivo la Red Bull Cliff Diving

I campioni di tuffi si sfidano a Polignano: ecco la Red Bull Cliff Diving

 
La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

La droga dal Marocco a Pisa per lo spaccio in tutta Italia fino a Bari

 
Pesca a strascico, il grande fratello inchioda 11 barche: in cella comandante di peschereccio

Pesca a strascico, multate 11 barche
in cella comandante di peschereccio

 
Fiera: gli spazi più amati dai 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento "military style" con l'esercito

Fiera: 260mila visitatori, Toti e Tata e l'allenamento «military style»

 

PHOTONEWS