Giovedì 17 Gennaio 2019 | 16:09

NEWS DALLA SEZIONE

A Guangzhou
«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

«Casa solare» vince in Cina: nel team ingegnere salentino

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 
L'incidente
Scontro sulla statale 275, muore58enne, coppia salvata dal rogo

Scontro sulla statale 275, muore
58enne, coppia salvata dal rogo

 
Nel leccese
Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

Ruba in casa di una defunta durante il funerale: arrestato 23enne a Copertino

 
Nel leccese
Investito dalla nipote che giocava a guidare la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

Investito dalla nipote che guidava la sua auto: 62enne di Martano in ospedale

 

alliste

Tormentava famiglia
arrestato pensionato

L'uomo con telefonate anonime diceva di far parte di un gruppo che poteva far del male ai due coniugi e ai loro figli

telefono

ALLISTE (LECCE) - Con lettere e telefonate anonime avrebbe perseguitato una coppia di Alliste, in Salento, dicendo di far parte di un gruppo che poteva far del male ai due coniugi e ai loro figli. Per evitare ripercussioni aveva chiesto somme di danaro comprese tra i 5.000 e i 10.000 euro. L’ultima telefonata, fatta con un telefono cellulare, gli è però stata fatale perchè ha permesso ai carabinieri di identificare il presunto autore delle minacce.

In manette, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, è finito Donato Bruno, pensionato 67enne di Alliste. E’ accusato di tentata estorsione e stalking perchè con le sue lettere e le telefonate ha ingenerato il panico nella famiglia costringendola a non rispondere più al telefono e a cambiare stile di vita.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400