Domenica 22 Settembre 2019 | 01:24

NEWS DALLA SEZIONE

Due operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
Nel salento
Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

Montesano S.no, ha un colpo di sonno alla guida e si schianta contro un'altra auto: 2 feriti

 
UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 

Il Biancorosso

Calcio
Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

Folorunsho rialza il Bari: «Noi i più forti della C»

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceDue operazioni
Lecce, nel garage droga e 4mila euro in contanti: 2 arresti

Fiumi di droga in Salento, recuperati 12mila euro in contanti: 3 arresti

 
TarantoDai carabinieri
Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

Taranto, non accetta la fine della relazione e perseguita ex moglie e figli: arrestato

 
BatL'annuncio
Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

Istituto per il Medioevo: Barletta sarà sede per il Sud

 
BariA bari
Assenteismo al Di Venere: senologo condannato a 2 anni, il pomeriggio passeggiava in scooter

Assenteismo al Di Venere: 2 anni al senologo, il pomeriggio passeggiava in scooter

 
Potenzatruffa nel potentino
Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

Oppido Lucano, raccoglie offerte inesistenti per bimbi malati: denunciato

 
MateraL'indagine
Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

Basilicata, donne-madri costrette a licenziarsi

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 

i più letti

Mai chiuso pronto soccorso di Gallipoli

Meningite, l'Asl Lecce
«Nessun caso, no allarmismi»

Meningite,  l'Asl di Lecce precisa «Nessun caso, evitare allarmismi»

L'ospedale di Gallipoli

LECCE - Nell’ospedale di Gallipoli non si registra alcun caso di meningite: lo precisa la Asl di Lecce facendo riferimento a notizie apparse su alcuni giornali locali. Ieri sera si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale un paziente di 68 anni per il quale i sanitari, fatti gli accertamenti del caso, hanno diagnosticato una polmonite.

«I medici - si legge nella nota - hanno subito posto la massima attenzione su una sintomatologia che faceva sospettare una sofferenza meningea, giacché erano presenti anche febbre e globuli bianchi alti. Si è proceduto immediatamente al prelievo del liquor che risultava essere limpido, per cui si poteva escludere la meningite batterica». «Gli esami hanno dato esito negativo e, soprattutto, - viene ancora precisato sempre facendo riferimento a notizie diffuse da alcuni organi di stampa - il Pronto soccorso è sempre rimasto aperto».

«In via del tutto precauzionale, - fa presente il direttore sanitario della Asl di Lecce, Antonio Sanguedolce, interpellato - sono stati fatti indossare i dispositivi di protezione individuale al personale impegnato: è stato questo l'unico accorgimento adottato e finalizzato a poter effettuare i primi controlli richiesti dal caso». Il paziente, una volta chiarito che non si trattava di meningite batterica, è stato trasferito nel reparto Malattie Infettive dell’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, dove gli è stata definitivamente diagnosticata una polmonite.

«Asl Lecce fa presente che il Pronto soccorso dell’Ospedale di Gallipoli non è mai stato chiuso, come erroneamente riportato da alcuni organi di stampa, ed ha invece continuato ad operare normalmente in tutti i turni di servizio». Asl Lecce segnala poi "la opportunità di evitare che si ingenerino facili allarmismi, causa di un ricorso inappropriato e dannoso ai servizi d’emergenza. E’ importante, infine, ricordare - conclude la nota - che nella nostra regione è già prevista la vaccinazione anti-meningococcica per i nuovi nati e gli adolescenti, mentre la si consiglia ai giovani che si spostano per viaggi e studi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie