Sabato 06 Giugno 2020 | 19:52

NEWS DALLA SEZIONE

Il fatto
Trepuzzi, travolse un ciclista. Condannato a 18 anni per «Omicidio volontario»

Trepuzzi, travolse ciclista: condannato a 18 anni per «omicidio volontario»

 
Coronavirus
Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

Soleto, anziana di nuovo malata di Covid dopo 4 tamponi negativi

 
Fase 2 lavoro
Cassintegrati Covid, a Lecce e provincia sono 58mila

Cassintegrati Covid, a Lecce e provincia sono 58mila

 
Il caso
Galatina, l’Inps chiede soldi al caro estinto morto da 35 anni

Galatina, l’Inps batte cassa e chiede soldi a un utente morto 35 anni fa

 
L'ironia
Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

Salento, dopo Foggia spunta una nuova pantera nera in Puglia: ma è soltanto un peluche

 
nel salento
Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

Ugento, brucia auto maresciallo Polizia Locale: indagano i cc

 
L'appello
Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

Lecce, omicidio Petrachi, lettera della moglie di Camassa condannato all'ergastolo: «Ti aspettiamo»

 
L'inchiesta
Lecce, allieve molestate: nei guai prete-prof

Lecce, allieve molestate: nei guai un prete-prof 45enne

 
L'iniziativa
Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

Fase 2, in Salento si simula una festa patronale con luci e banda

 
Il caso
Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

Gallipoli, legato a uno scoglio per attirare turisti: è polemica sul cigno Renzo

 

Il Biancorosso

Calcio
Frattali, Di Cesare e Scavone. Nel Bari c’è chi ha già vinto la C

Frattali, Di Cesare e Scavone. Nel Bari c’è chi ha già vinto la C

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiNel Brindisino
Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

Francavilla F.na, prende a bastonate l'ex della fidanzata che finisce in coma: fermato

 
Bari6 mln dal Comune
Bari ,arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

Bari, arrivano i fondi del bando «Open» aiuto a piccoli negozi e ambulanti

 
FoggiaNel foggiano
Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

Carpino, accoltella 19enne per alcuni «sguardi provocatori»: arrestato 21enne per tentato omicidio

 
PotenzaAmbiente
Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

Potenza, raccolta dei rifiuti nel territorio lucano sull’orlo del baratro

 
BatLa testimonianza
New York come l’11 settembre

New York come l’11 settembre: il racconto di un imprenditore di Andria

 
Tarantospaccio
Taranto, si affacciava al balcone per controllare gli «acquirenti»: arrestata pusher 35enne

Taranto, si affaccia al balcone per controllare «acquirenti»: arrestata pusher 35enne

 
MateraEconomia
Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

Bernalda, spazi pubblici in concessione. Chiesto un ampliamento

 
LecceIl fatto
Trepuzzi, travolse un ciclista. Condannato a 18 anni per «Omicidio volontario»

Trepuzzi, travolse ciclista: condannato a 18 anni per «omicidio volontario»

 

i più letti

A Sannicola

Carta false per costruttore
sospeso tecnico comunale

Carta false per costruttoresospeso tecnico comunale

Sannicola - Carte false per agevolare la richiesta di proroga di un imprenditore e fargli realizzare dieci alloggi residenziali con annessi garage e depositi. Nei guai è finito il geometra dell’ufficio tecnico del Comune di Sannicola, Luca De Filippo, 43 anni, di Lecce. È accusato di falso materiale commesso da pubblico ufficiale e abuso d’ufficio. E da questa mattina è sospeso dal lavoro per un anno. La misura interdittiva è stata disposta dal gip Giovanni Gallo così come richiesto dal sostituto procuratore Giovanni Gagliotta. L’indagine è stata condotta dagli ufficiali della squadra contro i reati della Pubblica amministrazione della sezione di pg della polizia. Gli investigatori, diretti dal vice questore aggiunto Antonio De Carlo, hanno dato seguito a una denuncia presentata dall’attuale sindaco Cosimo Piccione, dopo che un’indagine interna aveva evidenziato che qualcuno aveva falsificato la richiesta di proroga.

Accadeva circa due mesi fa, e tutto, ironia della sorte, proprio per «colpa» dell’imprenditore, che stanco di aspettare, si era rivolto al Tar citando il Comune per danni e chiedendo centomila euro. Da qui lo studio dettagliato del fascicolo e la scoperta, del tutto inaspettata, di quelle anomalie. Gli ufficiali di pg, acquisito il carteggio, hanno così scoperto che la richiesta di proroga presentata dall’imprenditore M.C., (attivo nel settore dell’edilizia e indagato con l’accusa di falso) sarebbe risultata discordante nel numero e nella data di protocollo. Quest’ultimo dato, infatti, corrispondeva a quello impresso su un’altra istanza, e non a quello della richiesta. Le dichiarazioni di alcuni colleghi di De Filippo hanno irrobustito i sospetti sul dipendente. Sarebbe stato proprio il 43enne a far apporre a una sua collega, sotto dettatura, il numero di protocollo falso sul documento presentato dall’imprenditore. Successivamente il tecnico avrebbe “girato” la pratica all’architetto responsabile del settore edilizia per ottenere la proroga richiesta da M.C.

Nell’ordinanza applicativa della misura interdittiva il gip non esita a rimarcare come il dipendente comunale abbia agito «con particolare professionalità sia per le modalità che per le circostanze del fatto». L’indagato è assistito dall’avvocato Giovanni Bellisario. [f.oli.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie