Venerdì 20 Settembre 2019 | 12:23

NEWS DALLA SEZIONE

Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 

Il Biancorosso

Serie C
Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

Il Bari si dà una mossa: mini-ciclo per la svolta

 

NEWS DALLE PROVINCE

TarantoCosimo Stano
Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

Manduria, pestarono a morte anziano: chiesta messa alla prova per due minori

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 
BariNegli ospedali
Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

Monopoli e Molfetta, i furbetti del cartellino: in arrivo 20 licenziamenti

 
FoggiaIn via Bagnante
Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

Foggia maxi rissa in centro con mazze e spranghe: sette arresti e due feriti

 
PotenzaIspettorato
Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

Lavoro nero, controlli nel Metapontino: trovati 11 «irregolari»

 
BrindisiBlitz dei Cc
Oria, catturato rapinatore: era latitante da due mesi

Oria, catturato rapinatore: era latitante da due mesi

 
LecceNel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
MateraTentato omicidio
Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

Matera, lite per le spese del picnic, 31enne accoltella cognato: arrestato

 

i più letti

statale 275

Maglie-Leuca, nuova
ex lavoratori Palumbo

protesta statale 275

foto Rocco Toma

LECCE - Gli ex operai del gruppo Palumbo sono pronti a presentare una denuncia alla Procura, in quanto si ritengono danneggiati sia a livello economico che morale. E intanto questa mattina hanno occupato di nuovo la statale 275. «La politica - sottolineano - sembra essersi cullata sulla revoca dell’appalto. È giunto il momento in cui ognuno deve assumersi le proprie responsabilità». Gli operai sostengono che il gruppo Palumbo sia il vincitore della gara di appalto, grazie ad una sentenza del Consiglio di Stato del 2014. 

Cantonieri, manovali, gruisti e camionisti sostengono che il proprio gruppo sia vincitore, grazie a una sentenza del Consiglio di Stato del luglio 2014, dell’appalto in fase di revoca da parte di Anas, che accanto alle “macroscopiche illegittimità” compiute in fase di commissione di gara per le prime tre partecipanti, tra cui la Ccc-Igeco a cui è stato comunicato l’annullamento dell’aggiudicazione, ha giustificato l’esclusione dell’ati per la “colpa grave” di non aver vigilato sull’emissione delle polizze fideiussorie come sottolineato dall’Anac.
Una vicenda che tiene banco da anni, ma gli operai non ci stanno a perdere il lavoro e non hanno nessuna intenzione di abbandonare il presidio allestito dal 18 agosto dietro il guard-rail.
Nelle loro intenzioni c’è quella di presentare una denuncia alla procura della Repubblica perché si ritengono danneggiati sia a livello economico che morale.

«Siamo stanchi dell’assenza della politica che sembra essersi cullata sulla revoca – stigmatizza Marcello Fasiello portavoce del comitato spontaneo “Lavoratori S.s. 275”– è giunto il momento che ognuno si assuma le sue responsabilità, a cominciare dai vertici Anas che secondo noi stanno facendo un gioco poco chiaro, visto che ancora non capiamo il ruolo di alcuni dirigenti che, nonostante abbiano partecipato alle sedute della commissione che ha compiuto le “macroscopiche illegittimità”, oggi ruotano ancora intorno all’Azienda partecipata del Ministero dei Trasporti in altra veste. Tutto questo ci sembra assurdo – conclude – e speriamo che la magistratura possa fare un po’ di chiarezza in merito».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie