Mercoledì 18 Settembre 2019 | 04:59

NEWS DALLA SEZIONE

Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 

Il Biancorosso

Dopo Bari Reggina
Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

Bari non vince al San Nicola, Cornacchini: nessun tabù

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiDai Cc
Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

Mesagne, una coltellata vicino all'occhio: preso l'aggressore

 
BatIl personaggio
Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

Luigi, il super ingegnere di Barletta che fa «volare» la McLaren

 
Foggia
Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

Mafia, interdette due società a Foggia: parentela con il boss

 
MateraSasso Caveoso
Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

Matera, la conferma di due rabbini: qui la sinagoga più antica d'Europa

 
BariPolis-Deloitte
toghe, avvocati

Bari, Finanza e diritto penale: alleanza tra studi legali barese e milanese

 
PotenzaA Sant'Arcangelo
Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

Piante di marijuana sul terrazzo, arrestato 46enne

 
TarantoIn centro
Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

Taranto, si barrica in casa e minaccia d far saltare in aria lo stabile

 
LecceIl duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 

i più letti

A Lecce e Monteroni

Controlli del Nas nel Salento
chiuse due case di riposo abusive

carabinieri Nas

LECCE - I carabinieri del Nas e della Compagnia di Lecce hanno scoperto e chiuso a Lecce e Monteroni di Lecce due case di riposo abusive.

La prima era una struttura ricettiva per anziani, a Lecce, che inizialmente aveva chiesto l’autorizzazione al Comune ad operare quale Centro diurno con funzionamento per otto ore al giorno, senza pernottamento. Dai controlli è emerso che l'autorizzazione non era stata ancora concessa, ma che la struttura aveva già iniziato a funzionare e inoltre, pur essendo catalogata come struttura diurna per persone autosufficienti (e quindi senza la necessità di personale medico e infermieristico), tra i cinque anziani presenti, due pernottavano da giorni. Al titolare della struttura sono state contestate violazioni in materia penale e amministrativa e gli ospiti anziani sono stati accompagnarti alle loro abitazioni.

A Monteroni di Lecce la struttura, gestita da una cooperativa di Carmiano (Lecce), benché sulla carta risultasse una casa-alloggio (struttura di intrattenimento per persone anziane autosufficienti), ospitava da tempo una decina di anziani, gran parte dei quali allettata e non autosufficiente, alla cui assistenza anche infermieristica provvedevano due semplici dipendenti senza la qualifica di infermiere. Dalla documentazione sono emersi inoltre veri e propri 'passaggi di consegnè che le dipendenti si scambiavano con altre cinque lavoratrici, in corso di identificazione, nei quali venivano segnati in ordine cronologico tutti gli interventi che le stesse dipendenti effettuavano sui pazienti, comprensivi di medicinali e terapie somministrate agli anziani bisognosi. Denunciate le due dipendenti per 'esercizio abusivo di professione sanitarià, mentre il presidente della cooperativa è stato denunciato per 'concorso in esercizio abusivo di professione sanitarià e per 'mancata comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza delle generalità delle persone alloggiatè. I dieci anziani sono stati affidati ai famigliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie