Martedì 17 Settembre 2019 | 10:14

NEWS DALLA SEZIONE

Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 

Il Biancorosso

Serie C
Calcio, Bari-Reggina:

Calcio, Bari-Reggina: finisce 1-1. Gol di Sabbione

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaL'inchiesta
Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

Cerignola, olio di semi spacciato per extra vergine: arresti e sequestri in Puglia e Toscana

 
LecceOperazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

 
BrindisiIncastrata dai filmati
Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

Francavilla, maltrattava 84enne: arrestata badante georgiana

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 

i più letti

Melissano

Giunta comunale a processo
per 40 euro dati a un indigente

Sindaco, tre assessori e due funzionari rinviati a giudizio per abuso d’ufficio e falso a causa di soldi per un contributo assistenziale che, secondo l’accusa, sarebbero stati erogati in maniera irregolare

Giunta comunale a processo per 40 euro dati a un indigente

BARI - Sindaco, tre assessori e due funzionari del Comune di Melissano, nel Salento, sono stati rinviati a giudizio per abuso d’ufficio e falso a causa di 40 euro che sarebbero stati concessi quale contributo assistenziale ad un cittadino indigente, somma che - secondo l’accusa - sarebbe stata erogata in maniera irregolare. La notizia è pubblicata sul 'Nuovo Quotidiano di Puglià. I fatti risalgono al 5 gennaio 2012. Il processo inizierà il 4 luglio.

La decisione è stata presa dal gup Giovanni Gallo. A giudizio andranno il sindaco, Roberto Falconieri, il suo vice Giovanni Caputo, gli assessori Cosimo Marino e Giuseppe Macrì, il responsabile del servizio Economato Daniele Scarlino e l'allora responsabile, ora in pensione, del Servizio Affari Generali, Luigi Giorgio Caputo (quest’ultimo solo per abuso). Secondo l’accusa Scarlino avrebbe prelevato materialmente dalle casse comunali la somma di 40 euro, su autorizzazione dell’assessore con delega ai Servizi Sociali, Macrì, per consegnare il denaro ad un cittadino che ne aveva fatto richiesta prima all’ex-vice sindaco Valeria Marra, ricevendo un diniego, e poi a loro, operando così in violazione del regolamento in materia che prevede invece una procedura complessa per l’assegnazione di sussidi. L’uscita di questa somma sarebbe stata giustificata attraverso la redazione di una falsa compilazione del buono di anticipazione provvisoria, facendolo falsamente apparire come consegnato ad una dipendente dell’Ufficio Servizi Sociali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie