Martedì 16 Ottobre 2018 | 00:24

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Copertino

Bomba contro la casa
di pregiudicato salentino

Il destinatario dell’attentato sarebbe Giovanni Savina, 20 anni, pregiudicato considerato emergente, già arrestato in passato per rapina e furto

COPERTINO (LECCE) - Attentato dinamitardo la notte scorsa a Copertino dove sconosciuti hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale di medio potenziale davanti all’abitazione di una donna incensurata di 47 anni, in via Iconella 40, nel centro storico del paese. Non ci sono stati feriti, anche se la donna era in casa insieme ai tre figli.

L'ordigno, posizionato all’interno di una corte davanti ad un vano scala delimitato da una cancellata, ha provocato il crollo di parte della scala esterna, danni alla porta, alle finestre e ad alcune abitazioni vicine.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della Tenenza di Copertino, secondo i quali il destinatario dell’attentato sarebbe uno dei figli della donna, Giovanni Savina, 20 anni, pregiudicato considerato emergente, già arrestato in passato per rapina e furto, che era anche lui nell’abitazione. L’ufficio tecnico del Comune ha dichiarato l'inagibilità dell’abitazione, raggiungibile solo attraverso la scala esterna parzialmente crollata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

IL prefetto Palomba

Prefetti, a Lecce arriva Cucinotta
mentre Palomba va a Torino

 
Tap, sindaco Melendugno da Conte:«Stop a progetto, commesse illegalità»

Tap, sindaco Melendugno da Conte per dire no. Palazzo Chigi: stop costerebbe troppo

 
Tap, il premier Conte convoca consiglieri e parlamentari pugliesi

Tap, Conte convoca consiglieri e parlamentari pugliesi Salvini: «Si farà»

 
Lecce, sostegno a scuola: «Il contratto ci impedisce l’assistenza ai disabili»

Sostegno a scuola, contratto impedisce assistenza disabili

 
Caso Cucchi, il magistrato della svolta è il salentino Musarò

Caso Cucchi, il magistrato della svolta è il salentino Musarò

 
Minaccia la ex e prova a entrare in casa sua con violenza: arrestato nel Leccese

Minaccia la ex e prova a entrare in casa sua con violenza: arrestato nel Leccese

 
Lecce, l'ultima trovata dei pusher: nascondere la «coca nei bulloni»

Lecce, l'ultima trovata dei pusher: nascondere la «coca nei bulloni»

 
Agguato a Copertino, recuperatadai Cc la pistola del commando

Agguato a Copertino, recuperata
dai Cc la pistola del commando

 

GDM.TV

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

Gala Niaf a Washington: gli ospiti ballano la pizzica con Emiliano

 
Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano

Alessandra Amoroso a Bari: lei firma le copie del disco, i fan cantano in strada

 
Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

Getta sacco rifiuti in strada, assessore Ambiente glielo restituisce

 
Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

Le Cesine, sequestrati 3 quintali di marijuana e hashish: 2 arresti

 
Bari, troppi tagli a scuola: ecco il raduno degli studenti in sciopero

Bari, troppi tagli a scuola?
E gli studenti scioperano

 
Le acque rosse vicino le salineSequestro choc a Margherita di Savoia

Le acque rosse vicino le saline
Sequestro choc a Margherita di Savoia

 
Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni contrastanti

Arresto gambiano a Foggia: i video e le versioni diverse. «Agenti circondati»

 
Intitolazione caserma a Marzulli, Decaro: «Lui era davvero un galantuomo»

Squillo di tromba e commozione
per la caserma dedicata a Marzulli

 

PHOTONEWS