Sabato 21 Settembre 2019 | 07:20

NEWS DALLA SEZIONE

UN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
Nel Salento
Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

Nardò, rubava da negozio di elettronica insieme alla figlia di 8 anni: arrestato

 
In un allevamento
Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

Copertino, sfrutta 2 braccianti senza permesso di soggiorno: denunciato

 
Giro da oltre 2mln di euro
Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

Lecce, società riceveva abusivamente tonnellate di rifiuti metallici: 79 indagati

 
Tragedia sfiorata
Melendugno, piccolo aereo atterra su muretto a secco: 2 feriti

Melendugno, piccolo aereo si schianta contro muretto a secco: 2 feriti

 
Televisione
Eurogames, anche Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

Eurogames, Otranto tra le città partecipanti al nuovo «Giochi senza Frontiere»

 
Presi dai Cc
Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

Lecce, in giro con eroina e materiale da taglio: in manette due 30enni

 
Il duello
Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

Lecce, Gibò contro Billionaire: così il Salento sfida Briatore

 
Operazione Armonica
Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti

Mafia a Lecce, stroncato clan alleato ai Tornese: 22 arresti Video

 
La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 

Il Biancorosso

Il match di domenica
Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

Bari, Schiavone out per derby con Francavilla

 

NEWS DALLE PROVINCE

BariIl rapporto sanità
Umanizzazione ospedali, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

Umanizzazione cure, Bari sul podio con Santa Maria e San Paolo

 
PotenzaLe assunzioni
Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

Concorsi Arpab, assessore ai sindacati: non abbandonate il tavolo

 
FoggiaFinanziato dal Miur
Sanità, il robot «Mario» in corsia a Casa Sollievo: progetto di Exprivia

Sanità, la robotica in corsia e a casa: progetto di Exprivia

 
LecceUN 45enne
Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

Racale, maltrattava la madre: dal divieto di stare a casa passa al carcere

 
BrindisiDenunciato un uomo
Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

Brindisi, usa abusivamente lampeggiante blu: «Lo facevo per l'autovelox»

 
MateraL'iniziativa
Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

Matera 2019, un concerto fra i Sassi con il compositore della musica spettarla

 
TarantoIl Riesame
Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

Taranto, accolto ricorso ex Ilva: Altoforno 2 resterà acceso

 
BatL'inchiesta
Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzina

Barletta, tangenti al carabinieri per l'appalto delle palazzine

 

i più letti

Frodi in comunità per minori sequestro beni nel Leccese «Soldi pubblici per le barche»

Frodi in comunità per minori sequestro beni nel Leccese «Soldi pubblici per le barche»
LECCE – Beni mobili, immobili e disponibilità finanziarie per un valore di circa 1,5 milioni di euro sequestrati a due cooperative di utilità sociale che gestiscono una comunità educativa per minori a Galatina (Lecce), accusate di indebita percezione di finanziamenti nazionali, regionali e di enti locali. I sequestri compiuti da militari del nucleo di pt della Guardia di Finanza di Lecce in esecuzione di un provvedimento del gip Simona Panzera. L'operazione è chiamata «Minor».
Una parte rilevante dei finanziamenti pubblici percepiti dalle due cooperative che gestiscono una comunità educativa per minori di Galatina (Lecce) era servita – secondo l’accusa – per acquistare beni confluiti nel patrimonio personale di alcuni soci: come una barca a vela da 12 metri, immobili, terreni e danaro per 300mila euro. Per questo la magistratura leccese ha disposto il sequestro di beni per 1.370.826 euro. I responsabili delle due aziende sono stati denunciati per truffa aggravata finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche e malversazione in danno dello Stato.
In particolare, i sigilli sono stati apposti a 5 immobili e a 6 terreni di Galatina e Sogliano Cavour, a una barca a vela da 12 metri ormeggiata a Gallipoli e a disponibilità finanziarie depositate su conti correnti pari a circa 110.000 euro.
L'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Stefania Mininni, nasce da un’indagine dei Carabinieri relativa ad alcuni casi di maltrattamento su minori avvenuti all’interno della struttura. Gli accertamenti dei finanzieri hanno riguardato invece la gestione finanziaria della comunità in quanto destinataria di contributi pubblici erogati – dal 2008 al 2013 - da 14 numerosi Comuni delle provincie di Lecce e Brindisi. L'indagine ha fatto emergere una serie di presunte irregolarità nella richiesta e nella gestione dei fondi erogati per l'attività assistenziale, che risultava gestita dalle due cooperative sociali riconducibili alla stessa famiglia. Le cooperative, inoltre, sono risultate prive delle necessarie autorizzazioni regionali e comunali e, per questo, hanno svolto illecitamente l’attività di assistenza, eludendo i controlli previsti nella fase del rilascino delle autorizzazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie