Mercoledì 22 Maggio 2019 | 06:32

NEWS DALLA SEZIONE

Ingenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
La protesta
«Fascista!»: a Lecce cori e proteste contro il comizio di Salvini

I cori contro Salvini: a Lecce «Fascista!» e a Bari: «Vaff...»

 
La visita
Salvini a Lecce, striscione: «Benvenuto in terra accoglienza». Firmerà patto sicurezza urbana con Emiliano

Salvini a Lecce: «Benvenuto in terra accoglienza». Ma non mancano le proteste VIDEO

 
Il sopralluogo
Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato»

Xylella, Centinaio: «Chiedo scusa alla Puglia per il voltafaccia dello Stato» FT
Ulivi infetti anche nel Tarantino

 
Ambiente
Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

Salento Ecoday: cittadini puliscono 18 aree, da Taranto a Otranto

 
Verso il voto
Lecce, assalto al gazebo Lega in centro: una ragazza contusa. Martedì atteso Salvini

Lecce, assalto a gazebo Lega in centro Identificati 8 presunti autori Salvini: «Vergogna»

 
L'episodio
Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

Leccese accoltellato a Pescara per rivalità calcistiche: sta bene

 
Il giallo
Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

Novoli, fu trovata nel letto con la gola tagliata: c'è un indagato

 
La nomina
Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

Lecce, Roberta Altavilla presidente dell'Ordine. «Stop polemiche»

 
A Copertino
Accompagnava bulgare in campagna per a prostituirsi: arrestato 46enne rumeno in Salento

Accompagnava bulgare in campagna a prostituirsi: arrestato 46enne in Salento

 
A Lecce
Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

Le tolgono apparato riproduttore, ma non aveva tumore: denuncia

 

Il Biancorosso

IL PAGELLONE
Di Cesare e Floriano campionato topPiovanello l'under più in palla

Di Cesare e Floriano campionato top
Piovanello l'under più in palla

 

NEWS DALLE PROVINCE

LecceIngenti danni
Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

Lecce, a fuoco villa di candidato Lega gestore di una spiaggia

 
MateraL'incidente
Montescaglioso, contro tra auto e moto: un morto

Montescaglioso, scontro tra auto e moto: muore un 30enne

 
HomeLa decisione
Bari, figlio di 2 donne: giudice dà l'ok alla trascrizione dell'atto di nascita

Bari, figlio di 2 donne, i giudici: «Ok a trascrizione atto di nascita»

 
TarantoI tubi scambiati
Morirono in 8 per scambio tubi in ospedale: reato va in prescrizione

Castellaneta, 8 morti in ospedale: il reato va in prescrizione

 
BrindisiIl comizio
Ostuni, botta e risposta tra Salvini e i contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

Ostuni, botta e risposta tra Salvini e contestatori: «Torna a casa» «Voi fischiate noi lavoriamo»

 
PotenzaComando provinciale
Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

Controlli dei Carabinieri, sei denunciati nel Potentino

 
HomeLa visita
Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

Cagnano Varano, Trenta balla la tarantella con le ballerine del Gargano

 

i più letti

Carmiano, bastonato dalla figlia di 17 anni e da un'amica di 15

Carmiano, bastonato dalla figlia di 17 anni e da un'amica di 15
LECCE – Potrebbe risiedere in una bocciatura scolastica tenuta nascosta il movente che avrebbe spinto una studentessa 17enne di Carmiano, nel Leccese, ad aggredire ieri sera in casa a bastonate il padre 62enne con la complicità di un’amica di 15 anni. È una indiscrezione trapelata in queste ore in ambienti investigativi, in attesa di chiarire con certezza modalità e motivazioni alla base dell’episodio, su cui indaga la procura dei minorenni di Lecce.

L'uomo, che ha chiamato i carabinieri ma non ha formalizzato la denuncia, ha raccontato di essere stato aggredito ieri sera a colpi di bastone dalla figlia 17enne e dalla sua amica. Secondo il suo racconto, le due ragazze lo avrebbe prima fatto cadere per terra cospargendo il pavimento di olio, e lo avrebbero poi preso a bastonate. L’uomo però sarebbe riuscito a difendersi mettendo in fuga le due ragazzine.

Iscritta al terzo anno dell’istituto commerciale Bachelet di Copertino (Lecce), la 17enne risulta essere stata bocciata nel giugno scorso. Una bocciatura che potrebbe essere stata tenuta nascosta alla famiglia, soprattutto al padre – un fisioterapista - con il quale la ragazza viveva dopo la separazione dei genitori.

Non solo, all’inizio del nuovo anno scolastico la studentessa avrebbe fatto finta di nulla, continuando a farsi dare dal padre il denaro per lo svolgimento dell’attività quotidiana legata alla scuola, dall’acquisto dei libri di testo all’abbonamento del bus per raggiungere la scuola. A volte la studentessa si sarebbe persino fatta accompagnare davanti all’istituto scolastico di Copertino dal padre, con il quale sarebbe tornata a casa al termine delle lezioni, senza che l’uomo avesse sentore di nulla.

Circostanze strane, tenuto conto che in caso di bocciatura solitamente ogni scuola provvede ad inviare una notifica a casa dello studente, a meno che la 17enne non abbia intercettato la missiva. Non si sa al momento se l’eventuale scoperta recente di questo segreto da parte del padre della studentessa abbia potuto scatenare la reazione violenta della figlia.

Il pm della Procura per i minorenni di Lecce Imerio Tramis ha disposto l’ascolto in un Centro per minori delle due ragazze, che risultano indagate per l’aggressione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400