Lunedì 16 Settembre 2019 | 00:31

NEWS DALLA SEZIONE

Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 
nel Leccese
Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

 
Agricoltura
Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

Xylella, allarme Coldiretti: «A Lecce 90% di olio in meno, frantoi pronti a chiudere»

 
Il talento
Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

Danza, il sogno di Valentino, da Leverano a New York

 

Il Biancorosso

Serie C
Il nuovo Bari ricomincia da tre

Il nuovo Bari ricomincia da tre

 

NEWS DALLE PROVINCE

HomeIncidente stradale
Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

Massafra, perde il controllo della moto e si schianta: morto 48enne

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

 
BatLa lite
Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

Barletta, rissa tra ubriachi: uomo ferito con un fendente. Non è grave

 
BariAlla Campionaria
Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: sala gremita per il Maestro

Bagno di folla per Ezio Bosso a Bari: «Non posso suonare, smettete di chiedermelo»

 
Foggiai roghi
Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto

Incendio a lago Salso nel Foggiano, distrutti ettari di canneto. Fiamme anche a Torre Colimena, nel Tarantino

 
LecceSulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
PotenzaA reggio emilia
La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

La birra è troppo fredda, 39enne del Potentino tenta di strangolare una barista

 
MateraNel Materano
Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

Craco, pochi alunni: accorpate classi di medie ed elementari, protesta dei genitori

 

i più letti

Ergastolano in fuga  trovata a Trepuzzi  l'auto rapinata

Ergastolano in fuga  trovata a Trepuzzi  l'auto rapinata
TREPUZZI (LECCE) – E' stata trovata l’auto utilizzata dall’ergastolano Fabio Perrone per fuggire venerdì scorso dall’ospedale 'Vito Fazzì di Lecce, dove l’uomo era stato condotto per una colonscopia. La vettura, una Toyota Yaris, chiusa a chiave, è stata individuata dai vigili urbani a Trepuzzi, paese di origine di Perrone, alle porte di Lecce. Nella fuga l’uomo aveva sottratto una pistola a un agente penitenziario e aveva rapinato l’auto ad una donna nel parcheggio dell’ospedale.

Secondo alcune testimonianze, la Yaris usata da Perrone era parcheggiata in quella strada alla periferia di Trepuzzi almeno da sabato mattina. Lo hanno riferito alcuni residenti nella zona che hanno notato la vettura e, insospettiti perché non è stata spostata da nessuno in questi giorni, hanno avvertito i vigili urbani. Questi, una volta verificato che si trattava dell’auto rubata dall’evaso, hanno dato l’allarme ai carabinieri che si trovano ora sul posto dove sta operando la sezione rilievi del Nucleo investigativo dei carabinieri di Lecce.

Per impadronirsi dell’automobile, Perrone aveva puntato la pistola alla testa della donna che era alla guida nel parcheggio dell’ospedale di Lecce.

Sarà aperta domattina la Yaris. L’auto è stata rimossa con un carro attrezzi e portata nella caserma del comando provinciale di Lecce dei carabinieri dove domani, in condizioni di maggiore visibilità e sicurezza, sarà aperta per i rilievi della scientifica.

Gli investigatori hanno accertato che l’auto era parcheggiata in via Campania a Trepuzzi già da venerdì pomeriggio, lo stesso giorno in cui Perrone è evaso. In queste ore vengono acquisiti i filmanti delle telecamere di videosorveglianza presenti in paese per tentare di individuare gli spostamenti dell’evaso.

Secondo il Procuratore di Lecce, Cataldo Motta, il ritrovamento della Yaris usata per la fuga di Perrone proprio a Treopuzzi, città di origine dell’ergastolano, fa pensare che l’uomo "si possa trovare verosimilmente ancora in zona". Sarebbe quindi da escludere, al momento, l’ipotesi di una fuga oltre l’Adriatico come si era inizialmente ipotizzato.

"Il fatto che Perrone si sia recato subito nel suo paese d’origine – ha detto Motta – induce a credere che si sia trattato di un’evasione improvvisata e che quindi l’uomo abbia avuto necessità di tornare subito a casa per cercare appoggi". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie