Lunedì 21 Gennaio 2019 | 17:42

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura:
in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Lecce, studente morto in casa ipotesi di istigazione al suicidio

Lecce, studente morto in casa ipotesi di istigazione al suicidio
LECCE – La Procura della Repubblica di Lecce ha aperto un’inchiesta sul presunto suicidio di uno studente universitario trovato privo di vita ieri sera nella sua abitazione a Lecce, in via Gianmatteo. Il giovane, 28 anni, di Ceglie Messapica (Brindisi), era iscritto alla Facoltà di Scienze Politiche dell’università del Salento, ed è stato trovato riverso con accanto una pistola legalmente detenuta per uso sportivo.

Il magistrato inquirente Roberta Licci ha aperto un fascicolo d’inchiesta, al momento a carico di ignoti, ipotizzando il reato di istigazione al suicidio e disponendo l’autopsia. Sono stati i genitori della vittima a fare la macabra scoperta, preoccupati dal fatto che non sentivano il figlio da giorni.

Il corpo del giovane era riverso per terra in camera da letto e presentava un foro alla tempia destra causato da un proiettile. Lo studente tra un mese si sarebbe dovuto laureare e non ha lasciato biglietti per spiegare il gesto. Sull'accaduto indagano gli agenti della Questura di Lecce.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400