Martedì 22 Gennaio 2019 | 05:54

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Lecce, ascensore del palazzo rotto da oltre due mesi «recluso» un anziano disabile

Lecce, ascensore del palazzo rotto da oltre due mesi «recluso» un anziano disabile
LECCE – Ha 73 anni, una disabilità che lo tiene inchiodato ad una sedia a rotelle e dal 20 luglio scorso è relegato in casa perchè l’ascensore del suo palazzo si è rotto e l'amministrazione condominiale, malgrado i solleciti, non lo fa riparare. E’ l'incredibile situazione in cui si trova Antonio Pepe, un uomo anziano che abita al secondo piano di una palazzina in via Dalmazia a Lecce.

"E' come se stesse agli arresti domiciliari – racconta disperata la moglie che dopo due mesi di inutili tentativi si è rivolta ai media per avere aiuto – Per tutta l’estate non l’ho potuto fare uscire nemmeno una volta per fargli prendere un pò d’aria".

"Abbiamo piu volte chiesto in questi mesi – continua - all’amministratore del condominio di provvedere, ma inutilmente. Abbiamo chiamato i vigili del fuoco, i carabinieri, persino un’associazione che tutela i diritti del cittadino, ma nessuno ci ha dato ascolto".

"Eppure – conclude – siamo condomini in regola, non certo dei morosi".

---------------
FOTO ARCHIVIO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400