Sabato 30 Maggio 2020 | 11:40

NEWS DALLA SEZIONE

Parenti serpenti
Lecce, lite sull'eredità, 70enne fericse due cognati a colpi di forbici

Lecce, lite sull'eredità, 70enne ferisce 2 cognati a colpi di forbici

 
L'iniziativa
Lecce, 1 giugno all'insegna del «Pasticciotto Day» per ricominciare...in dolcezza

Lecce, 1 giugno «Pasticciotto Day» per ricominciare...in dolcezza

 
Triste episodio
Cavallino, una torta per «festeggiare» morte ex sindaco Gorgoni. Sdegno e indagini

Cavallino, una torta per «festeggiare» morte ex sindaco Gorgoni. Sdegno e indagini

 
a Taurisano
Grandine come neve nel basso Salento: strade ricoperte di ghiaccio

Grandine come neve nel basso Salento: strade ricoperte di ghiaccio VIDEO

 
I dati dell'Asl
Covid, nel Leccese nessun cittadino contagiato nelle ultime 2 settimane. Vedi il report

Covid, nel Leccese nessun cittadino contagiato nelle ultime 2 settimane. Vedi il report

 
Il caso
Lecce, per lavoratori appalto ferroviario niente Cig Covid: la Cgil scrive al Prefetto

Lecce, per lavoratori appalto ferroviario niente Cig Covid: la Cgil scrive al Prefetto

 
La guida
In bici sui mari del Salento: alla scoperta delle 20 spiagge più belle della Puglia

In bici sui mari del Salento: alla scoperta delle 20 spiagge più belle della Puglia

 
Didattica a distanza
LECCE STUDENTI

Lecce, la denuncia degli studenti dell'Accademia delle Belle Arti: «Noi abbandonati»

 
Prucura
Nardò, ombre sugli affidamenti: un dossier della Polizia

Nardò, ombre sugli affidamenti: un dossier della Polizia

 
l'incidente
Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

Operaio morto in cantiere gasdotto Salento: indagato autista macchina posatubi

 
nel salento
Rsa di Soleto, c’è una nuova accusa

Coronavirus: nella rsa di Soleto c’è una nuova accusa

 

Il Biancorosso

Calcio
Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

Bari in campo a luglio per lo sprint e la B è un sogno di mezza estate

 

NEWS DALLE PROVINCE

Foggiatraffico aereo
Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

Foggia, al Gino Lisa lavori fermi da marzo per il Covid: non riprenderanno presto

 
TarantoSanità e stellette
Taranto, dal governo pioggia di milioni per migliorare l'ospedale militare

Taranto, dal Governo pioggia di milioni per migliorare l'ospedale militare

 
MateraIl caso
Ferrandina, non c'è pace per la bonifica del sito della ex Materit

Ferrandina, non c'è pace per la bonifica del sito della ex Materit

 
LecceParenti serpenti
Lecce, lite sull'eredità, 70enne fericse due cognati a colpi di forbici

Lecce, lite sull'eredità, 70enne ferisce 2 cognati a colpi di forbici

 
GdM.TVOggi la festa
Potenza, «San Gerard prutettor»: la voce di Michela Sabia  omaggia il Santo Patrono

Potenza, «San Gerard prutettor»: la voce di Michela Sabia omaggia il Santo Patrono

 
BariTragedia sfiorata
Bari, maxi rissa al Libertà finita a coltelate: 21 denunciati dalla Polizia

Bari, maxi rissa al Libertà finita a coltellate: 21 denunciati dalla Polizia

 
BrindisiLa decisione
Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

Fase 2, sindaco di Brindisi frena sulla movida: locali chiusi a mezzanotte

 
BatLa decisione
Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

Barletta, movida spericolata: chiuse due attività nel cuore della città

 

i più letti

Il parente sbaglia? Doppia multa Il comandante non perdona: su Facebook la foto e i verbali

Il parente sbaglia? Doppia multa Il comandante non perdona: su Facebook la foto e i verbali
MELENDUGNO - Intransigente con tutti. Anche con i parenti. Il comandante della polizia municipale Antonio Nahi, ha fatto multare un familiare perché aveva parcheggiato la sua Fiat Panda sulle strisce pedonali e in maniera non parallela all’asse stradale. L’episodio è stato riportato dallo stesso comandante sulla pagina Facebook «Il comandante risponde», con la quale Nahi aggiorna costantemente i cittadini sull'operato del comando della polizia municipale.

Tutto è avvenuto ieri all’ora di pranzo. Il parente del comandante ha parcheggiato in maniera sbagliata proprio nei pressi dell’abitazione del dirigente della polizia municipale e a pochi passi dalla scuola di via San Giovanni. In quei minuti i ragazzi stavano uscendo dalle aule per tornare a casa. Una persona ha segnalato l’accaduto al comandante, ma anche gli agenti della municipale, nel frattempo, avevano preso atto dell’infrazione.

«Le infrazioni commesse sono due - ha scritto il comandante sulla sua pagina Facebook - per un importo di 59 euro entro cinque giorni. Voglio assicurare che la multa è stata regolarmente pagata, come pure in passato quando, in altre occasioni, qualcuno della mia famiglia ha commesso infrazioni. Conservo ancora le ricevute e le esibisco. Non sarò un santo - conclude - ma sul mio lavoro non lascio correre per nessuno».

Il «post», ha ricevuto molti «mi piace»: segno, questo, che i cittadini hanno apprezzato l’intransigenza del comandante nel far rispettare la legge a prescindere da vincoli familiari e amicizie.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie