Giovedì 28 Maggio 2020 | 07:40

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 
L'INTERVISTA
Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

Lecce, a un anno dall'elezione il bilancio di Salvemini: dai buoni spesa alle grandi opere, il Covid non ferma il Comune

 
nel salento
Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

Coronavirus, ecco gli orrori della rsa di Soleto. La Regione: «Chiudere»

 
La decisione
Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

Soleto, «La Fontanella» verso la chiusura: Regione revoca autorizzazione Rsa

 
il rogo
Fiamme divorano vegetazione a S.Cesarea Terme e vanno verso il mare: richiesto intervento Canadair

Incendi in Salento, vigili del fuoco domano fiamme con canadair VIDEO

 
nel salento
Copertino, riapre l'Ospedale sia pure fra luci e ombre

Copertino, l'ospedale riapre i ricoveri fra luci e ombre

 
Il rilancio del turismo
OTRANTO

La bellezza di Otranto d'estate in totale sicurezza: lo spot con Lele Spedicato

 
Festa
VIDEO EMMA MARRONE

Buon compleanno Emma Marrone: e si canta da sola il «Tanti auguri»

 
ripartenza
Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli

Fase 2, è via libera, ma in Salento riapre solo un lido a Gallipoli Pulsano, sindaco rinvia apertura spiagge libere

 
L'INTERVISTA
Lecce, parla il questore: «Giovani indisciplinati, potenzieremo i controlli»

Lecce, parla il questore: «Giovani indisciplinati, potenzieremo i controlli»

 
Sanità
Ospedale di S. Giuseppe

Copertino, parte domani la rinascita dell’ospedale Greco

 

Il Biancorosso

calcio
Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

Bari, il difensore Perrotta: «Chiediamo chiarezza sul prosieguo del torneo»

 

NEWS DALLE PROVINCE

BrindisiLutto
Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

Brindisi piange la scomparsa si «Mestru Roc», tra i primi meccanici della provincia

 
Battragedia sfiorata
Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

Barletta, misterioso agguato, 30enne ferito a colpi di pistola alla coscia e braccio

 
Potenzafase 2
Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

Basilicata economia, 53 milioni per microimprese e turismo

 
BariLa decisione
Salvataggio Popolare Bari, via libera del Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi con 1,17 miliardi

Salvataggio PopBari, via libera del Fondo interbancario con 1,17 miliardi

 
MateraLavori pubblici
Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

Matera, sicurezza stradale: nuovo intervento Anas sulla «Basentana»

 
Tarantofase 2
Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

Taranto, più controlli anti-assembramento: vertice in prefettura con le forze dell'ordine

 
Foggiafase 2
Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

Foggia, vietato mangiare e bere all'aperto: arriva ordinanza anti-assembramenti

 
LecceLa tragedia
Il cantiere del gasdotto

Pisignano, operaio 35enne muore schiacciato da tubo in gasdotto: cantiere sequestrato

 

i più letti

Nardò, scontro dopo la festa Morti due 20enni, 4 feriti Positivi ad alcol e droga  

Nardò, scontro dopo la festa Morti due 20enni, 4 feriti Positivi ad alcol e droga  
LECCE - Due morti e 4 feriti (di cui uno versa in gravi condizioni), il bilancio di un incidente stradale avvenuto questa mattina poco dopo le 7 sulla strada che collega Nardò a Gallipoli, in località Pagani all'altezza del punto «Posto di blocco». Una tragedia che porta il segno delle notti brave visto che alcuni dei feriti sono risultati positivi ai testi di alcol e stupefacenti.

A scontrarsi un camion e un'auto sulla quale viaggiavano giovanissimi 20 enni in vacanza in Puglia (le due vittime sono di Varese). L'auto proveniva da una stradina laterale interpoderale che, prima di immettersi sulla provinciale, avrebbe dovuto fermarsi lo stop e dare la precedenza. Un'imprudenza, dunque, o una fatale disattenzione la causa dello scontro con il camion (il conducente, un brindisino di 62 anni, è rimasto lievemente ferito) con un carico di oltre 140 quintali che percorreva la provinciale e ha travolto l'auto dei ragazzi.

L'urto è stato violensissimo: l'auto si è ridotta un ammasso di rottami. Due giovani, Nico De Peverelli, 20 anni (compiuti il 4 agosto scorso) e Marco Fiori, di 22, entrambi di Varese sono morti sul colpo, mentre gli altri quattro di 20 e 22 anni sono stati trasportati in ospedale al Vito Fazzi di Lecce: due dei quali, dopo essere stati sottoposti a interventi chirurgici, sono ricoverati in rianimazione nell’ospedale di Lecce. Un terzo ragazzo rimasto ferito si trova nel reparti di neurochirurgia dello stesso nosocomio, mentre un quarto giovane è ricoverato, con ferite meno gravi, nell’ospedale di Gallipoli. Sono risultati positivi all’alcol test e due anche alla cannabis.

I sei ragazzi, che erano in vacanza in una casa nelle campagne di Nardò e stavano rientrando dopo aver trascorso la serata a Parco Gondar, a Gallipoli, dove era in programma un evento musicale. Per estrarre i corpi sono intervenuti i vigili del fuoco. Indagano gli agenti della Polizia municipale di Nardò. Alcuni anni fa, in quello stesso tratto di strada, morirono altri tre ragazzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie