Giovedì 24 Gennaio 2019 | 03:51

NEWS DALLA SEZIONE

Caccia ai ladri nel leccese
Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

Caprarica, irrompono nell'ufficio postale da un buco nel muro e rubano 18mila euro

 
Il caso
Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

Lecce, a 12 anni accusò parroco di molestie, adolescente rivela di aver mentito

 
Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 

Rapinatore salvato da linciaggio dopo rapina Eurospin nel Leccese

Rapinatore salvato da linciaggio dopo rapina Eurospin nel Leccese
CURSI (LECCE) – Un uomo di 36 anni Luigi Panico, di Galatina, rapinatore, inseguito e raggiunto dalla vittima e da alcuni passanti, è stato salvato grazie all’intervento dei carabinieri, che lo hanno arrestato. E' successo ieri sera a Cursi (Lecce). Tre persone, con i volti coperti con passamontagna, armate con pistola, coltello e giravite, hanno fatto irruzione all’interno del supermercato Eurospin e, dopo essersi fatti consegnare da un dipendente sotto la minaccia delle armi 820 euro in contanti, sono fuggiti con una Fiat Uno nera risultata poi rubata.
Inseguiti dal commerciante alla guida del suo furgone, dopo una breve fuga i tre sono stati costretti ad abbandonare l’auto sulla quale si trovavano che era andata a sbattere contro altre vetture. Dopo l'incidente, visibilmente claudicanti, hanno tentato di proseguire a piedi per le vie circostanti. Ma uno dei tre, Luigi Panico, è stato bloccato dal commerciante e da alcuni passanti, che lo hanno cominciato a picchiare sino all’arrivo dei carabinieri, i quali hanno allontanato la gente che circondava il rapinatore e hanno anche recuperato la refurtiva. Indagini sono in corso per identificare e bloccare i due complici.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400