Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 15:40

NEWS DALLA SEZIONE

L'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
L'operazione
Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita (VIDEO)

 
l'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
nel leccese
Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

 
la decisione
Scuola, pioggia di fondi in arrivo in Salento: oltre 7 milioni

Scuola, pioggia di fondi in arrivo in Salento: oltre 7 milioni

 
Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore D'Introno è attendibile»

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Giustizia
Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

 
«Ghost Wine»
Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

 
nel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari in notturna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

 

NEWS DALLE PROVINCE

BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
TarantoL'evento
Taranto, Giochi del Mediterraneo 2026, il sindaco incontra ministro Spadafora

Taranto, Giochi del Mediterraneo 2026, il sindaco incontra ministro Spadafora

 
BariLa truffa
Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
PotenzaI finanziamenti
Potenza, in arrivo 7 milioni dalla Regione per il settore ortofrutticolo

Potenza, in arrivo 7 milioni dalla Regione per il settore ortofrutticolo

 
FoggiaLe ricerche
Pantera in azione nel Foggiano, trovata una capra sgozzata

Pantera in azione nel Foggiano, trovata una capra sgozzata

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

«Lavoro gratis se iscrivete mio figlio all'università»

«Lavoro gratis se iscrivete mio figlio all'università»
di FLAVIA SERRAVEZZA

LECCE - «Caro Rettore, mi faccia lavorare un mese gratis per la sua Università in cambio dell’iscrizione gratuita al primo anno per mio figlio». Comincia così la lettera-appello di un giovane padre disoccupato che vive a Lecce, in una casa popolare della ex zona 167. Il secondo dei suoi tre figli si è appena diplomato «con ottimi voti» in un liceo cittadino e ora vorrebbe proseguire gli studi per diventare avvocato. Ma l’affitto da pagare pesa sul capo come un macigno e tra bollette e spese quotidiane, di soldi in tasca ne restano davvero pochi.

«Sono disposto a fare pulizie nelle sedi universitarie ovunque occorra, anche nei bagni, oppure lavori di giardinaggio, pitturazioni dei muri, manutenzione di ringhiere, qualsiasi cosa serva, mi metto a disposizione», racconta al telefono. La lettera, che questo padre di 48 anni ha scritto al rettore Vincenzo Zara, non è ancora giunta a destinazione.
«L’ho spedita per posta, mio figlio non ne sa nulla», dice. «Sono un padre che ama i suoi figli - ripete - io e mia moglie non gli abbiamo mai fatto mancare nulla, anche se ci arrangiamo con lavori occasionali. La mia famiglia, come tante in questo periodo, purtroppo è messa a dura prova dalla crisi economica. Ma si stringe il cuore quanto mio figlio chiede di potersi iscrivere all’Università. Tra iscrizione e testi scolastici, noi non ce lo possiamo proprio permettere».

Chi è genitore può capire la profonda disperazione di quest’uomo. «L’alternativa all’Università - confessa - sarebbe quella di portarlo con me quando riesco a fare qualche lavoretto, ma i soldi che guadagno io sono una miseria, non verrebbe nemmeno gratificato da un minimo di guadagno». Dall’Università del Salento, disponibilità massima ad aiutare il ragazzo - come accade per decine e decine di casi analoghi - attraverso l’ente per il diritto allo studio. Il rettore Zara risponderà alla lettera, ma lo farà in forma privata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie