Martedì 22 Gennaio 2019 | 04:03

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Sei giornate col naso all’insù per le colossali luminarie di Santa Domenica a Scorrano

Sei giornate col naso all’insù per le colossali luminarie di Santa Domenica a Scorrano
LECCE - Scorrano riaccende le sue colossali luminarie per Santa Domenica. I festeggiamenti dureranno ben sei giorni, da oggi fino a giovedì prossimo, per garantire a tutti la possibilità di ammirare le maestose «architetture di luce» - opera delle ditte locali «Mariano Luminarie», «Marianolight», «Santoro Luminarie» e «Luminarie Cesario De Cagna» - ispirate quest’anno a quattro temi diversi tra storia e attualità: «L’amore», «Dna, scienza e vita», «Antiche architetture, dai dolmen alla piramide Maya» e «Il mito di Icaro». L’appuntamento con la prima accensione musicale è per domani alle 21.30, ma lo spettacolo - una vera e propria gara a colpi di luci, led e laser - si ripeterà ogni sera fino a giovedì. Quello delle accensioni, per chi ancora non lo conoscesse, è un «rito» davvero unico nel suo genere: richiama ogni anno migliaia di spettatori (350mila le presenze registrate lo scorso anno) e buyer da ogni parte del mondo. Ed è grazie a questo spettacolo che il comune di Scorrano, di appena 7mila abitanti, si è guadagnato negli anni il titolo di «Capitale mondiale delle luminarie», regalando alla sua festa patronale una risonanza internazionale.

PROGRAMMA - Tanti gli appuntamenti che animeranno i festeggiamenti per Santa Domenica fino al 9 luglio, tra riti religiosi, concerti bandistici, spettacoli pirotecnici, musica live e tanto altro. Il programma completo è stato illustrato ieri mattina a palazzo Adorno (Lecce) dal sindaco di Scorrano Antonio Mariano, dal presidente dell’associazione «Santa Domenica» Salvatore De Luca insieme al coordinatore Maurizio Rizzo. A sottolineare l’importanza dell’evento, anche il consigliere regionale Mario Pendinelli.

NOVITÀ - La festa ospiterà per la prima volta la rassegna delle eccellenze agroalimentari «M’illumino di gusto» (a cura di Eventi Marketing & Communication) con percorsi enogastronomici pensati per dare la possibilità ai visitatori della festa di assaporare piatti della tradizione e dolci tipici come il «pasticciotto», preparati «in diretta» dai maestri delle Associazioni di cuochi, pasticceri e pizzaioli salentini.

ACCENSIONI - La bellezza di migliaia di luci colorate che formano gallerie, archi e piramidi gigantesche non ha prezzo. Quest’anno, faranno sognare gli innamorati le opere realizzate dalla ditta scorranese Mariano Luminarie che propone una riflessione sull’amore assoluto e universale con l’opera «Il Giardino di Cupido». Marianolight e il maestro Lucio Mariano propongono invece una «narrazione delle gesta architettoniche dell’uomo» attraverso una galleria geometrica composta da cinque portali-dolmen che si ingrandiscono fino a formare la ciclopica piramide Maya, una colossale struttura di 25 metri, e due gigantesche torri rotanti ispirate al famoso grattacielo di Dubai.
E ancora, la storica ditta De Cagna si è ispirata al mito di Icaro per la sua opera luminosa slanciata nelle forme e raffinata negli accostamenti cromatici, che consta di ben 500mila led di nuova generazione, per un consumo totale di 90 kw. Infine, è il «Dna» ad aver ispirato l’opera della ditta di Antonio Santoro caratterizzata dalla particolare forma a elica con «diamanti» di luce incastonati «che simboleggiano - spiega Santoro - il valore assoluto della vita». Diretta su www.ustream.tv/channel/de-cagna-live.

RITI E FUOCHI D’ARTIFICIO - Come da tradizione, la processione in onore della Santa di Tropea si svolgerà la mattina del 6 Luglio. Nel pomeriggio, alle 17.30, da non perdere l’appuntamento con la tradizione dei fuochi d’artificio in pieno giorno. Altri spettacoli pirotecnici si terranno domani sera (ore 22.30) e poi giovedì a mezzanotte.

BANDE E CONCERTI - Tre i concerti bandistici. Domani sera, si esibirà la banda «Città di Scorrano»; lunedì, invece, toccherà alle bande «Città di Rutigliano» e «Città di Racale». Quanto ai live, stasera alle 22, si esibiranno gli Zen Garden con un tributo agli U2; martedì, dalle 18.30 alle 22, spettacolo inedito della Conturband con le Ad’I Girls Majorettes; mercoledì, alle 22, spazio ai Crifiu; giovedì, stessa ora, gran finale con Antonio Maggio, vincitore a Sanremo Giovani nel 2013 (ingresso libero).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400