Sabato 23 Febbraio 2019 | 07:42

NEWS DALLA SEZIONE

Salento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
Il progetto
Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

Lecce, i detenuti riparano barca migranti: sarà usata da ragazzi "difficili"

 
La scoperta della Gdf
Lecce, maxi frode fiscale di oltre 12 mln con gli imballaggi: 3 arresti

Lecce, maxi frode fiscale da 14 mln: 3 arresti, tra cui noto imprenditore di Presicce VD

 
Il fenomeno
Bullismo a Lecce, rafforzati i controlli nel centro della movida

Bullismo a Lecce, rafforzati i controlli nel centro della movida

 
La decisione
Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

Puglia, il Consiglio approva la fusione tra Presicce e Acquarica

 
Nel Salento
Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

Catamarano in difficoltà, soccorso da Guardia Costiera al largo di Leuca

 
Il caso
Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

Maglie, lavaggio troppo energico danneggia antica fontana

 
Il caso
Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

Porto Cesareo, un pezzo di villa del pm su suolo demaniale. «Senza risposta da 50 anni»

 
Nel mirino della criminalità
Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

Lecce, nuova «sfida» al prete antimafia Don Coluccia

 
Componente di una banda
Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

Rubavano in case mentre i proprietari erano al mare, arrestato un barese

 
In via Milizia
Scritte su sede Movimente 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

Scritte su sede Movimento 5 Stelle a Lecce, si segue pista anarchica

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaVerso le regionali
Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

Elezioni, a Potenza e Matera le prime liste: sono di centrodestra e M5S

 
LecceSalento
Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa un passo indietro e ritira l'interrogazione

Villa al mare del pm a Porto Cesareo, M5S fa retromarcia e ritira interrogazione

 
BariLa sentenza
Bari, offese tra ragazzi via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

Bari, offese tra ragazzini via whatsapp: per la Cassazione è diffamazione

 
HomeIl siderurgico
Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

Ex Ilva a Taranto, ripartono gli impianti: soddisfazione della Fim

 
BrindisiFurto in casa
San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: denunciati n 2

San Vito dei Normanni, ristrutturano abitazione e rubano 2.500 euro: 2 denunciati 

 
GdM.TVGli arresti della Polizia
Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

Andria, assaltavano tir con esplosivo e armi: decimato clan Griner, 11 in carcere

 
MateraSfruttamento
Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

Metaponto, ecco la Felandina: il «ghetto» dove vivono 400 disperati

 
FoggiaAtti vandalici
Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

Foggia, bus Ataf presi a sassate da baby gang

 

Vice parroco di Spongano su Fb contro le rivendicazioni gender Arcigay: proviamo pietà e ilarità

Vice parroco di Spongano su Fb contro le rivendicazioni gender Arcigay: proviamo pietà e ilarità
SPONGANO (LECCE) – Sta creando un vespaio di polemiche il post pubblicato da un sacerdote salentino sul proprio profilo facebook in cui, senza mezzi termini, don Emiliano De Mitri, 33 anni, vice parroco della Chiesa di San Giorgio a Spongano, avverte i parrocchiani che chi di loro sostiene le rivendicazioni gender non potrà fare il padrino o la madrina o il catechista.

In una nota, il presidente Arcigay Salento, Roberto De Mitry, afferma: "Non è più rabbia o tristezza che proviamo – scrive - Quello che proviamo è tanta pietà mista a ilarità. Annaspate goffamente a spauracchi pensando che la popolazione viva ancora nel medioevo, che non sia istruita e che non sappia più distinguere tra ciò che è giusto e ciò che è sbagliato".

De Mitry scrive "ma come si può 'minacciarè i fedeli per una foto profilo?" I viceparroco ha scritto, 'se usi l’arcobaleno allora non ti faccio fare il padrino, o il catechistà. Fa ridere". E ancora, dice l’esponente di Arcigay, "l'amore e la giustizia vincono sempre. Perchè è amore e giustizia che Dio vuole, per chi ci crede". E infine, "Un consiglio? Incominciate a seguire davvero la parola di Dio e smettetela di essere ridicoli".

Dal post del prelato salentino prende le distanze anche il sindaco di Spongano, Antonio Candido: "Aspetto di incontrarmi  con lui appena possibile – duce il sindaco – per capire cosa lo abbia spinto a scrivere queste cose".

Una posizione non nuova quella del presule salentino sull'argomento. Qualche giorno prima dell’ultimo post, sempre su facebook il sacerdote aveva scritto "Scomunica latae sententiae per tutti coloro che fanno parte di organizzazioni e circoli che promuovono l’ideologia gender! Questo va fatto". Intanto dopo il caso e le polemiche scaturite, il profilo del vice parroco è stato oscurato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400