Martedì 22 Gennaio 2019 | 06:09

NEWS DALLA SEZIONE

A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 
In Salento
Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

Taurisano, dopo incidente chiede aiuto: il «soccorritore» tenta di stuprarla

 
A Castrignano del Capo
Beve in un bar detersivo al posto dell'acqua: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

Chiede acqua in un bar e gli servono brillantante: asportato stomaco a 28enne nel Leccese

 
Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 

Sotto sequestro Punta suina il lido amato da Ozpeteck «Spianate dune per i lettini»

Sotto sequestro Punta suina il lido amato da Ozpeteck «Spianate dune per i lettini»
GALLIPOLI - Dune spianate e scogli levigati è questa l'accusa che è costata il sequestro di una parte dello stabilimento “Punta della Suina”, a Gallipoli, noto lido salito alla ribalta grazie al film “Mine Vaganti” di Ferzan Ozpetek. Nel registro degli indagati è stato iscritto il nome dell’amministratore della società Its srl con l’accusa di distruzione deturpamento di bellezze naturali.
I militari della Capitaneria di Porto di Gallipoli hanno apposto i sigilli su circa 200 metri quadrati di spiaggia e dune inibendo l’accesso con il nastro bianco e rosso.

Dune e scogli che, secondo gli investigatori, sarebbero stati livellati illegalmente per allungare sul tratto di sabbia lettini, ombrelloni e sdraio, il tutto in un’area vincolata. Il lido sorge all’interno del perimetro del Parco naturale Isola di Sant'Andrea-litorale di Punta Pizzo. Questa zona - che unisce costa rocciosa e sabbiosa a circa due chilometri da Gallipoli - risulta di particolare pregio naturalistico grazie alla presenza di una fitta macchia mediterranea caratterizzata da un’importante biodiversità.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400