Mercoledì 16 Ottobre 2019 | 06:31

NEWS DALLA SEZIONE

nel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
nel salento
Veglie incendio distrugge agenzia funebre, cc: «È doloso»

Veglie incendio distrugge agenzia funebre, cc: «È doloso»

 
nel salento
Nardò, 16enne cade facendo parkour: in coma

Nardò, 16enne cade facendo parkour: in coma

 
il caso
Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

Salento, allieve molestate a scuola? Indagini sul prete prof

 
Eccellenze pugliesi
Diagnosi veloce del Parkinson grazie a un algoritmo: nel team di ricerca anche un salentino

Diagnosi veloce del Parkinson grazie a un algoritmo: nel team di ricerca anche un salentino

 
dal 24 al 27 ottobre
Torna a Lecce Conversazioni sul Futuro: tra gli ospiti Pistoletto, famiglia Regeni, il Pulitzer Kertzer

Torna a Lecce Conversazioni sul Futuro, con Pistoletto, famiglia Regeni, il Pulitzer Kertzer

 
dati positivi
Salento, meno incidenti sul lavoro ma boom di malattie

Salento, meno incidenti sul lavoro ma boom di malattie

 
sulle coste del Salento
Migranti: in 13 su un veliero sbarcano a Porto Selvaggio

Migranti: in 13 su un veliero sbarcano a Porto Selvaggio

 
musica
«Explorers»: parte da Lecce il nuovo show di Rai Gulp

«Explorers»: parte da Lecce il nuovo show di Rai Gulp

 
L'operazione
Elicottero dei cc in volo sul Salento: 7 arresti in flagrante per droga e armi

Elicottero dei cc in volo sul Salento: 7 arresti in flagrante per droga e armi

 
dalla digos
Scontri violenti tra tifosi Casarano e Taranto: 17 denunce

Scontri violenti tra tifosi Casarano e Taranto: 17 denunce

 

Il Biancorosso

Lega pro
Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

Metamorfosi Bari: una rinascita sotto il segno di Vivarini

 

NEWS DALLE PROVINCE

Tarantonel tarantino
Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

Castellaneta, infermiere aggredito fuori da ospedale da familiare di un paziente

 
Barisanità
Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

Bari, inaugurata nuova risonanza magnetica all'ospedale San Paolo

 
Materamorirono in 2
Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

Matera, palazzina crollò nel 2014: chieste 8 condanne

 
Brindisinel Brindisino
Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

Ostuni, violenta e sequestra la ex che riesce a fuggire: arrestato 52enne

 
Leccenel Leccese
Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

Maglie, piante di marijuana in un terreno e droga in casa: denunciato 32enne

 
Foggianel foggiano
San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

San Severo, polizia sequestra terreno con 30 piante di marijuana

 
Batl'iniziativa
«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

«Barletta non è una città accessibile»: il flash mob 'La rivolta delle carrozzine'

 
PotenzaI dati
Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

Criminalità, per il Sole 24 Ore la Basilicata è «quasi tranquilla»

 

i più letti

Riecco «Salentoinbus» Nove percorsi per collegare i centri maggiori con la costa

Riecco «Salentoinbus» Nove percorsi per collegare i centri maggiori con la costa
di Fabio Casilli

LECCE - Nove percorsi per collegare, in lungo e largo il Salento e le sue coste. Con qualche chilometro in più e costi in meno per la Provincia di Lecce.

Torna anche quest’anno, con qualche aggiustamento rispetto al passato, «SalentoinBus», il servizio di trasporto pubblico (su bus, appunto) per raggiungere da Lecce e dagli altri centri più importanti della provincia le località turistiche più gettonate, soprattutto d’estate. E torna, a partire da oggi e fino al 5 settembre, nonostante i presagi negativi.

«In tanti pensavano che non sarebbe partito - ha spiegato ieri mattina Renato Stabile, consigliere provinciale delegato alle Politiche della Mobilità - Invece, pur in presenza delle difficoltà finanziarie a tutti note, “SalentoinBus” parte domani (oggi, ndr) sotto i migliori auspici. Non abbiamo tolto nulla al servizio, anzi abbiamo aggiunto chilometri di percorrenza, così come ci hanno chiesto alcuni Comuni. E, grazie al lavoro che è stato fatto, parte con una spesa minima da parte della Provincia. Un servizio importantissimo per incentivare il turismo e con esso l’occupazione di tanti giovani e operatori del settore».

Il presidente Antonio Gabellone ha poi chiarito che la Provincia, quest’anno, sborserà «solo di 5mila euro, un sesto di quanto si spendeva in passato (30mila euro, ndr)». E sono stati mantenuti i nove collegamenti con partenze da Lecce, Gallipoli, Maglie, Otranto e Porto Cesareo (dove saranno collocati anche dei totem informativi sui percorsi). Nel dettaglio sono previste la «linea 101»: Lecce-Torre dell’Orso-Otranto; la «linea 102»: Gallipoli-Maglie; la «linea 103»: Maglie-Santa Cesarea Terme-Castro-Marina di Andrano; la «linea 104»: Lecce-Porto Cesareo-Gallipoli; la «linea 105»: Otranto-Santa Cesarea Terme-Castro-Santa Maria di Leuca; la «linea 106»: Lecce-Maglie-Otranto; la «linea 107»: Lecce-Maglie-Tricase-Otranto; la «linea 108»: Lecce-Gallipoli-Santa Maria di Leuca; e infine la «linea 110»: Porto Cesareo-Riva degli Angeli. Pare che siano state potenziate soprattutto la «linea adriatica» (con destinazione Otranto) e quella «ionica» (in direzione Gallipoli).

«SalentoinBus è un progetto che si è affinato nel corso del tempo, sulla scorta dell’esperienza degli anni precedenti - ha aggiunto Gabellone - E’ stato quindi migliorato. È facile muoversi quando ci sono le risorse disponibili. Ma, come ben sappiamo tutti, non è più così. Eppure siamo comunque riusciti a riproporlo perché, oltre ai turisti, ce lo hanno richiesto tanti operatori. E noi, nonostante la situazione di estrema difficoltà, continuiamo a scommettere su questo servizio».

Accanto a Gabellone e Stabile, alla conferenza stampa di presentazione del servizio, ieri mattina, a Palazzo Adorno, c’era anche il funzionario del settore Trasporti della Provincia, Luigi Tundo. Che ha illustrato i dettagli tecnici di «SalentoinBus». Compresi i dati sui passeggeri negli anni precedenti (nel 2014, circa 300mila utenti). E le modalità di utilizzo del servizio: si potranno fare i biglietti on line, utilizzando il telefono cellulare, scaricando da Internet l’apposita app oppure dal sito www.salentoinbus.provincia.le.it. Così come sarà possibile anche effettuare abboonamenti settimanali o mensili, in base alle diverse esigenze.

Presente pure l’assessore al Turismo e Marketing territoriale del Comune di Lecce Gigi Coclite, che ha evidenziato come «SalentoinBus» rappresenti «un’iniziativa fondamentale ed importantissima» anche per il comune capoluogo. «Lo abbiamo visto in questi anni - ha detto Coclite - Da flussi turistici, che interessavano solo le località balneari, siamo passati ad un incremento delle presenze a Lecce anche grazie a “SalentoinBus”. Oggi si sceglie di pernottare in città e di spostarsi agevolmente, durante il giorno, lungo la costa in bus. Lecce, Un servizio che è molto utilizzato dai nostri turisti. E per il quale facciamo i complimenti all’Amministrazione provinciale. Sarebbe auspicabile che anche tanti imprenditori privati - ha concluso - investissero in questo senso».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie