Mercoledì 22 Gennaio 2020 | 16:17

NEWS DALLA SEZIONE

L'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
L'operazione
Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita

Puglia, mafia e gioco d'azzardo, arrestati componenti della Sacra corona unita (VIDEO)

 
l'appuntamento
«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

«Something», i Beatles e il loro 1969: a Lecce il libro di Donato Zoppo

 
nel leccese
Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

Taviano, cinema proietta film con sottotitoli per bimbo non udente: il «grazie» di una mamma

 
la decisione
Scuola, pioggia di fondi in arrivo in Salento: oltre 7 milioni

Scuola, pioggia di fondi in arrivo in Salento: oltre 7 milioni

 
Giustizia svenduta
Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore Introno è attendibile»

Pm arrestati, per la Procura: «Imprenditore D'Introno è attendibile»

 
Lotta per la sopravvivenza
Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

Gallipoli, polpo intrappola gabbiano: ma alla fine vince il pescatore

 
Il caso
Taviano, lui muore in casa: la moglie malata, bloccata a letto, resta sola per ore

Taviano, anziano muore in casa per malore: la moglie, allettata, resta sola per ore

 
Giustizia
Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

Lecce, distretto Corte d'Appello: in arrivo 12 magistrati

 
«Ghost Wine»
Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

Lecce, sequestrati 10 milioni di litri di vino di scarsa qualità spacciato come eccellente

 
nel Salento
S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

S.M. al Bagno, il campanile cade a pezzi: è allarme

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari in nottuna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

Bari in notturna al San Nicola (ore 20.45) contro la Sicula Leonzio

 

NEWS DALLE PROVINCE

PotenzaPer non dimenticare
Potenza, uno striscione per ricordare il sostenitore Vultur ucciso

Potenza, uno striscione per ricordare il sostenitore Vultur ucciso

 
BatBat
La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

La vicepresidente della Provincia eletta con zero voti

 
TarantoL'evento
Taranto, Giochi del Mediterraneo 2026, il sindaco incontra ministro Spadafora

Taranto, Giochi del Mediterraneo 2026, il sindaco incontra ministro Spadafora

 
BariLa truffa
Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

Bari, falsificarono fogli di presenza, indagati dipendenti Arif

 
LecceL'annuncio
«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

«Christian Dior» sfilerà a maggio a Lecce

 
FoggiaLe ricerche
Pantera in azione nel Foggiano, trovata una capra sgozzata

Pantera in azione nel Foggiano, trovata una capra sgozzata

 
HomeIntimidazione
Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

Brindisi, bomba esplode nella notte: danneggiato un bar

 
MateraOperazione di CC e Gdf
Matera, truffa e riciclaggio: in cella ex direttore banca. Sequestrato noto ristorante

Matera, truffa e autoriciclaggio: in cella ex direttore di banca. Sequestrato noto ristorante nei Sassi (VD)

 

i più letti

23 anni fa una telefonata «Te l’abbiamo ammazzato» La moglie: voglio il corpo

23 anni fa una telefonata «Te l’abbiamo ammazzato» La moglie: voglio il corpo
di BIAGIO VALERIO

NARDÒ - Ventitré anni, e ogni anno un pensiero, una telefonata a qualcuno dei suoi tanti amici, un appello caduto nel vuoto. Tanti ne sono trascorsi dal dieci giugno del 1992 quando scompare misteriosamente – e il mistero permane ancora oggi - Antonio "Uccio" Rapanà, all’epoca 53enne. Le ricerche dell’uomo iniziarono “con calma” e solo il ritrovamento della sua Audi 80 completamente bruciata, in contrada Fattizze, nell’Arneo, diede corpo all’ipotesi di una lupara bianca. Altrimenti l’episodio rischiava di essere derubricato ad una fuga per debiti. Oggi la moglie, Lucia Meleti, ritorna a chiedere uno spiraglio di luce, qualche notizia che possa confermare l’atroce ipotesi di un regolamento di conti, di un corpo fatto sparire chissà dove e in che modo.

«Ricordo un particolare di quella terribile giornata - racconta Lucia - quando luimi disse che andava con un amico ad un appuntamento e che mi sarei dovuta preparare perché verso l’una sarebbe tornato a casa per portarmi al mare. Non l’avrei più rivisto». Il particolare? Uccio era un uomo ordinatissimo, la sua precisione era maniacale. Eppure quel giorno, nella concitazione di rispondere al telefono della camera da letto, poi lo lascia spostato, fuori posto. La signora Lucia ricorda questo momento, minuscolo, di quella giornata e conclude il ragionamento: «Era rimasto sconcertato, scosso».
Chissà, forse Uccio aveva avuto il sentore che era un appuntamento con i sicari che l’avrebbero ammazzato. «I miei figli, soprattutto la femmina che sta in Germania - dice - mi chiede spesso di lanciare un appello, di chiedere a chi sa qualcosa di parlare. Ma nessuno si manifesta, nessuno si avvicina per darci un motivo di consolazione, anche solo l’indicazione di un luogo dove andare a posare un fiore».

L’omertà di un paese in cui qualcuno che sapeva non c’è più, in cui qualcuno sicuramente sa ma non parla per timore di ritorsioni. Rapanà aveva avuto qualche precedente legato al contrabbando. Era andato in carcere giovanissimo ma dopo non era più finito in cella. Sulla vicenda c’è anche il sospetto dell’usura, per la quale poteva aver frequentato persone pericolose. Forse voleva fare il salto di qualità, cercando di insinuarsi nel business dell’estorsione. Forse, ipotesi. Quelli sono gli anni in cui chi si mette di traverso viene freddato, muore per strada, sparisce per sempre. Sta montando l’onda nera della vera mafia organizzata nel Salento. Lucia ha solo il ricordo di una lontana telefonata, di notte: «Te l’abbiamo ammazzato».
Il fratello, Mimino, ricorda gli ispettori di polizia che gli tirano fuori la foto telefax di un uomo ritrovato nella Senna ma non era lui. Poi nulla più: 23 anni di solitudine e di silenzio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie