Sabato 19 Gennaio 2019 | 05:08

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

sequestrata darsena abusiva a Porto Cesareo

sequestrata darsena abusiva a Porto Cesareo
PORTO CESAREO – Militari della Guardia Costiera di Gallipoli hanno sequestrato irregolarità una darsena in località "La Strea" a Porto Cesareo che si trova in un’area protetta. Il sequestro penale di circa 810 metri lineari di pontili, è scattato in seguito ad un sopralluogo al termine del quale sono emersi, tra l’altro, la mancanza dell’agibilità, del permesso a costruire, del parere paesaggistico e del parere vincolante dell’Area Marina Protetta.

Sono state rilevate anche ulteriori opere in ampliamento sprovviste di autorizzazioni,  della certificazione degli impianti idrico ed elettrico oltre a gravi deficienze nelle dotazioni di sicurezza necessarie per il tipo di struttura dedicata all’ormeggio di unità da diporto. Il sequestro è stato disposto dal sostituto procuratore Elsa Valeria Mignone e prevede anche lo sgombero di tutte le imbarcazioni ormeggiate entro 10 giorni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400