Sabato 19 Gennaio 2019 | 01:09

NEWS DALLA SEZIONE

Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 
Il progetto non decolla
Monteroni, stop all'università islamica: il Tar dà ragione al comune

Monteroni di Lecce, l'università islamica non si farà: il Tar dà ragione al comune

 
Il gasdotto
Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

Tap, completato project financing per 3,9 miliardi di euro

 
La nomina
Lecce, dopo le dimissioni di Salvemini nominato commissario ex prefetto Sodano

Lecce, dopo dimissioni di Salvemini nominato commissario: è l'ex prefetto Sodano

 
12 e 13 gennaio
BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

BlaBlaBla Festival: a Trepuzzi contro le discriminazioni di genere

 

Cade dalla moto: muore a Modena 22enne studentessa Casarano

Cade dalla moto: muore a Modena 22enne studentessa Casarano
di Pierangelo Tempesta

CASARANO - La caduta dalla moto, l’impatto contro un palo della segnaletica, un’altra giovane vita spezzata sull'asfalto. Marika Sergi, studentessa di 22 anni di Casarano, è morta ieri pomeriggio a Modena, città in cui vivono il fratello e la sorella. L'incidente è avvenuto intorno alle 15.20 in via Cavazza, alla periferia della città. Marika, che era domiciliata a Reggio Emilia, dove studiava Scienze infermieristiche, era in moto insieme al fratello Mirko, di 28 anni. Secondo i primi accertamenti i due erano senza casco e avevano deciso di fare un breve giro nelle vicinanze di casa. Forse a causa di una cunetta vicino alla ferrovia, la moto - una Ducati Monster guidata dal ragazzo - è caduta rovinosamente sull'asfalto. La ragazza ha battuto la testa contro un palo a bordo strada ed è morta sul colpo a causa del tremendo impatto.

Sul posto, allertati dai passanti, sono giunti i sanitari del 118, ai quali è toccato il triste compito di accertare la morte della ragazza. Il fratello è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Baggiovara e ora si trova ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni, però, non desterebbero forti preoccupazioni.

Toccherà alla polizia municipale di Modena, ora, ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente. Gli agenti hanno effettuato tutti i rilievi e sono ora al lavoro per chiarire con esattezza le circostanze in cui si è verificata la caduta. La moto è stata sottoposta a sequestro, così come il corpo della studentessa, che ora si trova nella camera mortuaria dell’ospedale di Modena a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Marika aveva lasciato Casarano pochi anni fa per raggiungere Reggio Emilia. Abitava con alcune amiche e studiava per diventare infermiera professionale. A Modena, invece, abitano il fratello Mirko e la sorella Erika. La madre della ragazza risiede a Casarano insieme alla figlia più piccola. Appena un anno fa aveva perso il marito, camionista, stroncato da un ictus.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400