Martedì 17 Settembre 2019 | 00:36

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 
nel Leccese
Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

Lecce, ragazza colpita da meningite: è grave

LECCE – Restano critiche ma stabili le condizioni di una diciannovenne ricoverata a Scorrano (Lecce) con diagnosi di meningite. La Asl – rende noto un comunicato - ha avviato la profilassi antibiotica e propone un richiamo della copertura vaccinale.
Lecce, ragazza colpita da meningite: è grave
LECCE – Restano critiche ma stabili le condizioni di una diciannovenne ricoverata a Scorrano (Lecce) con diagnosi di meningite. La Asl – rende noto un comunicato - ha avviato la profilassi antibiotica e propone un richiamo della copertura vaccinale.

Nella primissima mattinata di venerdì scorso – è detto nella nota – il Servizio 118 ha trasportato all’ospedale di Galatina una diciannovenne di Corigliano con sintomi riconducibili a sepsi non meglio identificata ed è stata sottoposta a profilassi antibiotica.

L’aggravarsi delle condizioni della ragazza ha consigliato il trasferimento della paziente nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Scorrano nel primo pomeriggio di venerdì con la prosecuzione delle terapie antibiotiche e antishock e l’intensificazione delle cure. Solo nella tarda mattinata di sabato si sono fatti evidenti sintomi suggestivi di meningite confermati successivamente dall’Istituto di Igiene del Policlinico di Bari che ha tipizzato il caso come sepsi da menigococco gruppo C. Già da sabato scorso sono state sottoposte, secondo protocollo sanitario, a profilassi antibiotica le persone che hanno avuto l’ultimo contatto con la giovane nelle 48 ore precedenti.

Dell’accaduto sono stati informati la dirigenza e i rappresentanti del liceo scientifico di Galatina frequentato dalla ragazza e per gli studenti è stata attivata sorveglianza sanitaria; per maggiore precauzione la Asl proporrà antibiotico-terapia per i frequentanti la scuola anche se protocolli nazionali e internazionali la prescrivono per i soli due giorni successivi all’ultimo contatto con l'ammalato.

"Confidiamo nel miglioramento delle condizioni di salute della paziente – dice Giovanni Gorgoni, direttore generale dell’ASL Lecce – e torniamo a ribadire l'importanza delle vaccinazioni. Con riferimento proprio al meningococco di gruppo C, si precisa che la Regione Puglia sin dall’anno 2006 offre ai nuovi nati ed agli adolescenti (11-12 anni) la vaccinazione contro questo batterio.

Le adesioni a tale offerta vaccinale da parte degli adolescenti oggi frequentanti gli istituti d’istruzione di secondo grado risultano crescenti a partire dai nati nell’anno 1994 fino ai nati nell’anno 2000 (dal 4% circa al 67% circa). La copertura non ottimale ed il verificarsi di questo sfortunato caso di malattia prevenibile costituiscono motivo per sollecitare la vaccinazione dei giovani che non hanno in precedenza aderito alla vaccinazione".

"Con l’occasione – continua Gorgoni – la Asl promuove una campagna di recupero dei non vaccinati offrendo gratuitamente il nuovo vaccino che garantisce la protezione non solo contro il meningococco C ma anche contro i gruppi A, W135 e Y dello stesso batterio. La vaccinazione prevede una sola dose e la protezione avviene dopo 10 giorni circa dalla somministrazione; per ulteriori informazioni e per prenotazioni si potrà contattare l’ambulatorio vaccinale del servizio di igiene pubblica del proprio distretto socio-sanitario, i cui recapiti sono reperibili sul sito internet della Asl".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie