Martedì 17 Settembre 2019 | 00:58

NEWS DALLA SEZIONE

La tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
incidente sul lavoro
Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

Aradeo, cede il cric: meccanico schiacciato da tir, è grave

 
Sulla circonvallazione
Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

Lecce, incendia il negozio attiguo al suo bar ormai chiuso: arrestato 57enne

 
La tragedia
Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga

Veglie, auto piomba su una bici: morto cicloturista belga
Conducente era drogato

 
indagine nel Leccese
Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

Trepuzzi, a 9 anni palpeggiata da anziano negoziante: arrestato

 
Il progetto
«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

«Resilienza a domicilio»: l'associazione salentina 2HE porta gli psicoterapeuti nelle case dei malati di Sla

 
L'allarme
Gallipoli senza turisti e senza residenti: centro storico verso la desertificazione

Gallipoli senza turisti né residenti: centro storico verso la desertificazione

 
L'inchiesta
Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

Salento, a 15 anni insulti e botte a scuola: indagati 4 bulli, anche una ragazzina

 
All'Ecotekne
Lecce, principio di incendio nella facoltà di Giurisprudenza: nessun ferito

Lecce, principio di incendio a Giurisprudenza: nessun ferito

 
In via vecchia carmiano
Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

Lecce, vandali di notte nel centro disabili: gravi danni alla struttura

 
nel Leccese
Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

Scorrano, intero centro sportivo costruito senza autorizzazioni: denunciata una donna

 

Il Biancorosso

Serie C
Bari pensa in grande, la Reggina per volare

Bari pensa in grande, la Reggina per volare

 

NEWS DALLE PROVINCE

FoggiaLotta alla droga
Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

Cagnano Varano, spunta piantagione di 100 piante di marijuana: arrestato 56enne

 
BariIl bando
Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

Servizio civile all'Università di Bari: 118 posti per giovani volontari

 
MateraNel Materano
Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

Frana Pomarico, Bardi: «In arrivo un piano specifico per le nuove case»

 
Tarantonel tarantino
Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

Manduria, operai sfruttati e sottopagati: sospesa attività caseificio, 3 denunce

 
LecceLa tragedia
Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

Stroncato da infarto per strada: muore sindaco di San Pietro in Lama

 
BatL'evento
Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

Andria, la festa patronale si chiude con Avitabile e l'Orchestra Popolare Notte della Taranta

 
PotenzaLa challenge
Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

Avigliano, avvistata «Samara» nella notte: è arrivata in Basilicata

 
BrindisiL'omicidio
Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: domani i funerali

Brindisi, 19enne ucciso con 3 colpi alla testa: oggi i funerali

 

i più letti

Gallipoli, il Nautico pronto alle barricate

di GIUSEPPE ALBAHARI
GALLIPOLI - L’istituto «Amerigo Vespucci» scende domani in piazza, una protesta tra locali inagibili, finanziamenti scomparsi e paventate «resistenze».  Da giugno l’edificio sarà indisponibile e il Nautico rimarrà senza sede e dopo un incontro in Provincia è emerso che un «non meglio identificato tavolo tecnico» ha dirottato ad altro 516mila euro già destinati al Nautico dalla Regione.
Gallipoli, il Nautico pronto alle barricate
di GIUSEPPE ALBAHARI

GALLIPOLI - L’istituto «Amerigo Vespucci» scende domani in piazza, una protesta tra locali inagibili, finanziamenti scomparsi e paventate «resistenze». La dirigente Paola Apollonio, i docenti e gli allievi di nautico, turistico e commerciale, si recheranno a Palazzo Balsamo, dove alle 9,30 è in programma il consiglio comunale convocato dal presidente Cosimo Giungato. Temono per il futuro del Nautico, dopo che altre 5 classi sono prive di aula. Infatti, a seguito d’una vasta infiltrazione di acqua piovana, la dirigente ha fatto sgomberare un’altra ala dell’istituto ex-Salesiani, nelle more del sopralluogo richiesto ai tecnici della Provincia; che nei giorni scorsi avevano dichiarato inagibili altre aule.
Da giugno, comunque, l’edificio sarà indisponibile e il Nautico rimarrà senza sede.

Ciò malgrado, succedono episodi che il comitato presieduto da Maurizio Rizzello, e a suo tempo costituito per ristrutturare la sede di via Gramsci, giudica «inquietanti». Innanzitutto, dopo un incontro in Provincia è emerso che un «non meglio identificato tavolo tecnico» ha dirottato 516mila euro già destinati al Nautico dalla Regione. Per tale motivo il Comitato sollecita sinergia «per dire basta a scippi, rimpalli, menzogne e ignobili congiure del silenzio a sfregio dei legittimi interessi del Vespucci».

È anche circolata la voce che la Provincia sia «restìa» a chiedere il finanziamento di un milione e mezzo di euro previsto dal Piano regionale triennale di edilizia scolastica finanziato dal ministero. L’intervento per il «Vespucci» è l’unico in elenco per gli istituti superiori della provincia e ciò significa che l’approvazione di un progetto preliminare assicura le risorse a costo zero per la Provincia. Di certo c'é che il consiglio d’istituto presieduto da Luigi Colella ha indirizzato una nota al presidente Antonio Gabellone e ai vertici tecnici della Provincia chiedendo che sia presentata la richiesta (entro la scadenza del 10 aprile) per accedere al finanziamento.
Un’altra nota inviata al premier Renzi e al ministro Giannini, già destinatari di una lettera della professoressa Apollonio, illustra la situazione contingente e chiede sostegno.

Sulla vicenda, il segretario cittadino di Sel Massimo Esposito segnala «la grave responsabilità politica che si assumerebbe Gabellone non partecipando al bando in scadenza, le cui risorse permetterebbero il recupero della sede di via Gramsci che, essendo strutturata in tre blocchi distinti, può ritornare rapidamente funzionale».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

LE RUBRICHE

Speciale Abbonamento - Scopri le formule per abbonarti al giornale quotidiano della Gazzetta
Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno
Gazzetta Necrologie