Sabato 19 Gennaio 2019 | 12:07

NEWS DALLA SEZIONE

Vandali al Vanoni
Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

Nardò, dalla finestra della scuola «piovono» sedie

 
Padre, madre e 2 figli
Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

Famiglia dipendente dal web vive chiusa in casa per 2 anni e mezzo: incubo nel Salento

 
Nel Leccese
Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

Strattona nonna 95enne per avere soldi per la droga: un arresto a Casarano

 
A Torre San Giovanni
Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

Tenta rapina in farmacia con rasoio e scappa, arrestato 31enne salentino

 
Il movimento nel Salento
Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

Melendugno: No Tap protestano in tute anticontaminazione

 
Nel Leccese
Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

Copertino, incendio in capannone Fse: danneggiato treno merci

 
Il festival
Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

Picturebook Fest: a Lecce arte e letteratura per ragazzi

 
All'ospedale Vito Fazzi
ospedale Vito Fazzi di Lecce

Polmone asportato senza aprire torace: super-intervento a Lecce

 
Parla Vincenzo Zara
Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

Unisalento, Rettore: «Immatricolazioni in crescita»

 
Lontano almeno 300 metri
Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: mi tradisce

Nardò, 75enne geloso picchiava la moglie: «Mi tradisce»

 
nel Leccese
Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

Geloso della moglie, la picchia e minaccia per anni: nei guai un 75enne a Nardò

 

Gasdotto, Tar respinge richiesta sospensione della Regione Puglia Vendola: la partita non è chiusa

BARI – La terza sezione del Tar Lazio ha respinto la richiesta della Regione Puglia di sospendere, cautelarmente, la nota del ministero dell’Ambiente circa la non applicabilità della cosiddetta direttiva-Seveso in relazione alla realizzazione del terminale di ricezione del gasdotto Tap nel comune di Melendugno (Lecce). I giudici, tra l’altro, sottolineano che "appare allo stato controverso quanto sostenuto dalla Regione ricorrente in merito alla riconducibilità del Prt (pipeline receiving terminal ndr) al concetto di 'stabilimentò"
Gasdotto, Tar respinge richiesta sospensione della Regione Puglia Vendola: la partita non è chiusa
BARI – La terza sezione del Tar Lazio ha respinto la richiesta della Regione Puglia di sospendere, cautelarmente, la nota del ministero dell’Ambiente circa la non applicabilità della cosiddetta direttiva-Seveso in relazione alla realizzazione del terminale di ricezione del gasdotto Tap nel comune di Melendugno (Lecce). I giudici, tra l’altro, sottolineano che "appare allo stato controverso quanto sostenuto dalla Regione ricorrente in merito alla riconducibilità del Prt (pipeline receiving terminal ndr) al concetto di 'stabilimentò".

Il Tar ha condannato la Regione Puglia al pagamento delle spese, "insolita in questa fase del processo" sottolinea in una nota Tap che è stata assistita dal prof.Fabio Cintioli del foro di Roma e dagli avv.Luca Alberto (Mimmo) Clarizio, Marco Lancieri e Francesco Cantobelli dello studio Nextlaw di Bari.

Il gasdotto della Trans adriatic pipeline trasporterà il gas naturale proveniente dall’Azerbaijan attraverso l’Adriatico e approderà nel Salento dove è previsto che si colleghi alla condotta della rete Snam. E’ inserito tra le strutture strategiche italiane.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400