Mercoledì 23 Gennaio 2019 | 12:27

NEWS DALLA SEZIONE

Uscito dalla macchinetta
Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

Lecce, beve espressino al bar e ingoia pezzo di metallo

 
Il caso nel Leccese
Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

Nardò, microspie in sagrestia per diffondere i segreti dei fedeli in confessione: è mistero

 
A Giuggianello
Rave party illegale in Salento: 5 denunciati per festa in capannone

Rave party illegale in Salento: cinque denunciati per festa in capannone

 
Nella notte
Tap, acqua contaminata: blitz delle Tute blu davanti ad azienda di Martano

Tap, acqua contaminata: blitz delle «Tute blu» davanti ad azienda di Martano

 
A Miggiano
Lecce, cade dal tetto di un capannone industriale: morto 72enne

Lecce, cade dal tetto di un capannone: morto 72enne

 
Lotta alla droga
Lecce, trovato con 7 chili di marijuana: arrestato 19enne

Lecce, nascondeva 7 kg di marijuana in garage: arrestato 19enne

 
Il gasdotto
Tap, al via l'esame dei periti della Procura: presente anche Emiliano

Tap, al via esame periti della Procura: in aula anche Governatore Emiliano

 
L'appello
L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

L'arcivescovo di Lecce Seccia con la Gazzetta: «Chi può intervenga»

 
la vertenza salento
Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

Lecce, gasdotto e risarcimenti, Minerva: «Presto un tavolo»

 
Truffa nel Leccese
Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

Alezio, estorce soldi ad anziano fingendosi il figlio di un vecchio amico malato

 
Ambiente
Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

Colombi e igiene, la Procura di Lecce apre un fascicolo

 

Falso olio «made in Italy» sequestrato nel Salento

LECCE - I carabinieri del Nas di Lecce, a seguito di numerosi controlli a frantoi ed aziende di imbottigliamento di olio d?oliva della provincia salentina, hanno scoperto che alcuni stabilimenti acquistavano da un grossista della zona olio extravergine di oliva comunitario, proveniente principalmente da Grecia e Spagna, per poi confezionarlo e venderlo come olio extravergine di oliva 100% italiano
Falso olio «made in Italy» sequestrato nel Salento
LECCE - I carabinieri del Nas di Lecce, a seguito di numerosi controlli a frantoi ed aziende di imbottigliamento di olio d?oliva della provincia salentina, hanno scoperto che alcuni stabilimenti acquistavano da un grossista della zona olio extravergine di oliva comunitario, proveniente principalmente da Grecia e Spagna, per poi confezionarlo e venderlo come olio extravergine di oliva 100% italiano.

Sequestrati 2000 chili di miscele di oli comunitari etichettati come ?Extravergine di oliva made in Italy? e circa 6 tonnellate di olio contenuti in silos e fusti privi delle indicazioni relative alla categoria e provenienza.

I militari hanno denunciato cinque persone per frode in commercio e contestato sanzioni amministrative per diverse migliaia di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400